QR code per la pagina originale

Silvio in manette per lo scherzo di un hacker

Un pirata informatico è riuscito ad attaccare il portale di Forza Italia Massa e ad inserire al suo interno alcuni messaggi corredati da foto provocatorie, tra cui spicca quella di un falso arresto di Silvio Berlusconi.

,

Un anonimo hacker si è ieri inserito nel portale di Forza Italia Massa e ha espresso il proprio pensiero pubblicando alcuni messaggi illustrati da foto decisamente particolari. La provocazione si apre con una frase rivolta al presidente di Alleanza Nazionale, «Fini must die», seguita dal simbolo della Lega Nord opportunamente ritoccato in modo da inneggiare alla Lega-lizzazione della marijuana, il tutto corredato da un link propagandistico e dalla scritta «Legalizzala».

La foto successiva, introdotta da un’invettiva contro l’ex-Presidente del Consiglio e frutto di un abile fotomontaggio, ritrae Berlusconi in manette mentre viene portato via da due poliziotti in assetto anticrimine. L’immagine è stata ottenuta manipolando una nota foto che ritrae l’arresto del mafioso Giovanni Brusca avvenuto qualche anno addietro. La terza immagine mostra invece il celebre bacio saffico avvenuto tra la rockstar Madonna e la cantante Britney Spears, commentato dalla frase «Si ai Dico».

A seguito dell’attacco l’accesso al portale è stato prontamente sospeso in attesa di controlli tecnici e di una sua relativa “bonifica”. Forza Italia Massa non si è lasciata comunque intimidire e propone ai più curiosi la possibilità di vedere come si presentava il sito prima dell’incursione da parte dell’hacker. La diffusione della notizia ha naturalmente indotto moltissimi navigatori a visitare il sito in questione: migliaia di persone hanno tentato di accedere nelle ultime ore ai contenuti “proibiti”.