QR code per la pagina originale

Sfogliare le cartelle in una o più finestre. Cosa conviene?

,

Sin dalle prime versioni di Windows era possibile scegliere, durante la navigazione tra cartelle, file e risorse di rete, se utilizzare un’unica finestra per tutte le cartelle o se utilizzare più finestre: una per ciascuna cartella.

Di sicuro ognuno di noi ha la sua preferenza personale e le sue abitudini, ma di certo è vero anche che in determinate situazioni le due soluzioni non sono equivalenti per cui risulta più pratico adottare l’una piuttosto che l’altra soluzione.

Come impostazione predefinita Windows Explorer di Vista naviga tra le cartelle utilizzando una sola finestra che tra l’altro è una finestra con un gran numero di riquadri che forniscono funzioni e informazioni di vario genere.

Tutto il contesto visuale della finestra ha un sapore di browser internet che naviga in un sito molto evoluto. In alto, infatti, c’è la barra degli indirizzi che mostra il percorso che si sta seguendo, sulla sinistra c’è il menu ad albero delle cartelle e un elenco di cartelle preferite modificabile dall’utente in maniera estremamente rapida (è sufficiente trascinare una qualunque cartella per renderla “Preferita”). In basso c’è un riquadro di informazioni sulle proprietà dei file che automaticamente si popolano di dettagli a seconda del file che si è selezionato e a destra c’è il riquadro di anteprima che ovviamente mostra l’anteprima del contenuto del file.

Il file browser dunque è molto comodo e ben fatto, ma ritorniamo alla questione principale: una o più finestre?

Il meccanismo che mi porta a scegliere è il seguente: se per esempio devo fare operazioni di copia da una cartella a un’altra o devo verificare quali file ho spostato o meno in una cartella, trovo molto più comodo avere le due finestre affiancate piuttosto che usare il copia/incolla nella stessa finsetra sfruttando l’albero delle cartelle o (peggio) i bottoni “Avanti” e “Indietro”.

Un’altra situazione è, per esempio, poter vedere il contenuto contemporaneamente delle due cartelle che, soprattutto quando i file sono molti, è particolarmente comodo e funzionale.

La prima cosa che ho fatto quindi utilizzando Vista è stato modificare l’impostazione appropriata per visualizzare cartelle diverse in finestre diverse. Ma un particolare mi ha fatto perdere molto tempo: se la visualizzazione dell’albero delle cartelle è abilitata, così come succedeva in WinXP, il filebrowser continua ad aprire le cartelle nella medesima finestra, in Vista, al contrario di XP, per impostazione predefinita l’albero delle finestre è visualizzato e quindi, nonostante avessi impostato la visualizzazione su finestre multiple, continuavo ad ottenere un’unica finestra!

Pertanto per ottenere la visualizzazione in finestre multiple, oltre a impostare l’apposita opzione, bisogna nascondere (o rimuovere da layout) il navigatore ad albero.

Dalle opzioni di default pare quindi che Microsoft abbia qualche motivo a far sfogliare le cartelle sempre nella stessa finestra… o semplicemente è più intuitivo così?