16 core e 2395 pin per il nuovo chip di Sun

Jonathan Schwartz, CEO e presidente di Sun Microsystems, ha annunciato di aver ricevuto il primo esemplare del chip “Rock“, un processore contraddistinto dalla presenza di 16 core e 2395 pin, destinato a costituire la nuova generazione di prodotti SPARC (Scalable Processor ARChitecture) high-end. Tra le molte caratteristiche di questa CPU, vale la pena di mettere

Jonathan Schwartz, CEO e presidente di Sun Microsystems, ha annunciato di aver ricevuto il primo esemplare del chip “Rock“, un processore contraddistinto dalla presenza di 16 core e 2395 pin, destinato a costituire la nuova generazione di prodotti SPARC (Scalable Processor ARChitecture) high-end.

Tra le molte caratteristiche di questa CPU, vale la pena di mettere in evidenza la possibilità di supportare una quantità di memoria Ram estremamente elevata: il limite raggiunge incredibilmente i 256 Terabyte (1 Terabyte = 1000 Gigabyte).

Nonostante il CEO di Sun ha rivelato la presenza di 16 core all’interno del chip “Rock”, non è stato reso noto qual’è il numero di threads che ciascun core può elaborare.

Sappaimo invece quali sono le funzioni dei ben 2395 pin che costituiscono la faccia inferiore della CPU: 812 hanno il compito di inviare segnali (fanno cioè il vero “lavoro”), 1514 sono utilizzati per l’alimentazione, mentre i restanti sono disattivati.

Schwartz ha affermato che nelle prossime settimane saranno svelati maggiori dettagli riguardo i nuovi sistemi equipaggiati con il chip “Rock”.

I Video di Webnews

Fujifilm X-T100, una mirrorless dallo stile rétro

Ti potrebbe interessare
iPad e Flash, una relazione impossibile?
Apple

iPad e Flash, una relazione impossibile?

L’assenza di Flash su iPhone ha sempre destato forti sospetti, mai ufficialmente giustificati da Cupertino. La mancanza del famoso plugin di Adobe su iPad, tuttavia, può alimentare frustrazione e malcontento fra gli utenti che, da un potente dispositivo pensato per il Web, si aspettano un’esperienza di navigazione completa. Come sottolinea il Washington Post, il non

Bankitalia: la relazione annuale risponde a Berlusconi sui precari
Web e Social

Bankitalia: la relazione annuale risponde a Berlusconi sui precari

Il premier Silvio Berlusconi qualche giorno fa aveva contestato, durante un’intervista a Radio anch’io, i dati di Mario Draghi, che aveva affermato il 29 maggio scorso che 1,6 milioni di persone sarebbero a rischio di restare senza aiuti economici successivamente alla perdita del proprio posto di lavoro. Berlusconi aveva replicato al governatore della Banca d’Italia

La Web TV degli scioperi
Prezzi e tariffe

La Web TV degli scioperi

Da vnunet.it arriva una notizia alquanto curiosa. Sul Web è nata Strike TV, la Web TV degli scioperi. Strike TV è realizzata dagli sceneggiatori e autori delle più famose produzioni holliwoodiane, da mesi in sciopero per rivendicare maggiore dignità professionale e un miglior trattamento economico.

Aria pronta al debutto della sua rete WiMax
Prezzi e tariffe

Aria pronta al debutto della sua rete WiMax

Dunque qualcosa si muove, qualcuno stava oramai perdendo le speranze di vedere operativa la prima rete WiMax italiana in tempi ragionevoli. Finalmente arriva una buona notizia da ARIA, conosciuta da tutti precedentemente come Ariadsl. Il suo amministratore delegato Mario Citelli ha appena annunciato che a Ottobre, come già annunciato un po’ di tempo addietro, Aria