QR code per la pagina originale

Technorati fa proprio The Personal Bee

Technorati opera la propria prima 'grande acquisizione' facendo proprio The Personal Bee. La natura dell'operazione non è al momento del tutto chiara, ma per Technorati i vantaggi dovrebbero derivare da una serie di novità a livello di social publishing

,

Technorati, brand di riferimento nel monitoraggio della blogosfera, ha operato la «prima grande acquisizione» facendo propri gli asset di The Personal Bee, servizio impegnato nell’ambito dei blog e delle news online. I termini economici dell’accordo non sono stati comunicati.

Lannuncio di Dave Sifry

Al momento risulta difficile intuire come Technorati voglia includere nei propri servizi le qualità del gruppo acquistato. The Personal Bee, nato nel Settembre 2006, basa la propria attività sull’offerta all’utente di una piattaforma di raccolta di novità sugli argomenti di interesse, traendo contenuti tanto dalle news quanto dalla blogosfera. Dave Sifry parla esplicitamente sul blog Technorati di un procedimento di «democraticizzazione dei media», con l’utente chiamato in prima persona ad organizzare i temi ed i contenuti più apprezzati.

Ted Shelton

Ted Shelton, fondatore di The Personal Bee, entrerà direttamente nel team Technorati in qualità di responsabile dello sviluppo business. L’accordo tra le parti matura da tempo ormai: fin dalla nascita di The Personal Bee, Shelton e Sifry sono rimasti in contatto valutando le ottime sinergie tra i due progetti. Oggi le parti convergono in un progetto unico che, secondo Sifry, porterà a Technorati nuovi importanti vantaggi nell’ambito del social publishing. I commenti non sono però tutti entusiasti e da più parti emerge una certa difficoltà nel soppesare la bontà dell’operazione. Quantomeno schietta l’opinione di Steve Rubel tramite il proprio spazio su Twitter: «Technorati ha comprato Personal Bee. Perché? Non ne ho idea. C’erano opzioni migliori».