QR code per la pagina originale

Prime comparazioni e overclock di GeForce 8600GTS

,

I benchmark si sa, se non comparati sono fini a se stessi, ma finalmente gli amici di VR-Zone sono riusciti a confrontare anche la GeForce 8600GTS con una più vecchia GeForce 7900GT.

Le due schede sono accomunate dal fatto di appartenere, bene o male, alla stessa fascia di prezzo ma, oltre ad avere diverse GPU, hanno anche valori di clock differenti: la prima 745/1145MHz, la seconda 450/660Mhz.

Il sistema utilizzato per i test è stato un Intel Core 2 Duo E4300 Overcloccato @ 9 x 266MHz = 2.4GHz, su scheda madre ASUS P5N-E SLI 650i SLI con 2Gb di memoria DDR @800MHz, mentre i drivers utilizzati sono stati per entrambe le schede i Forceware 101.02, che è stato possibile installare anche sulla 7900GT grazie a una modifica di Guru 3D.

Il primo impatto con il gioco “Company of Heroes” non è stato eclatante, infatti le due schede si comportano quasi in modo identico e il divario tende addirittura ad annullarsi con l’aumentare della risoluzione utilizzata.

Il secondo gioco testato è stato “BattleField 2142”, dove il divario tra le due schede è aumentato a circa il 7%, per poi portarsi addirittura al 27% nei test su “NeverWinter Nights 2”, dove però, la complessità delle animazioni 3D ha reso necessario comunque una riduzione dei dettagli a vantaggio della giocabilità.

La qualità del filtro anisotropico della 8600 è superiore, ma tutto sommato i risultati hanno chiarito che le differenze tra le due non sono poi così significative e quindi, più che per la differenza di prestazioni, la 8600GTS risulta superiore per il supporto a DirectX 10.

I ragazzi di VR-Zone, però, non si sono accontentati dei test prestazionali, ma hanno effettuato anche test di overcloccabilità, da cui è ne è emersa una particolarità propensione della 8600GTS. Infatti, tramite una semplice modifica hardware che sconsigliamo non solo a chi è poco pratico, ma anche a tutti gli altri in quanto comporta la decadenza della garanzia, è stato possibile aumentare il voltaggio dagli 1.35v di fabbrica, prima a 1.4v, poi a 1.5v e infine ad 1.8v, il che ha consentito alla GeForce 8600GTS di girare ad un clock di 1006.8/1255.67Mhz.

Il sistema di dissipazione utilizzato durante il test è stato quello in dotazione e nonostante ciò le temperature raggiunte non hanno raggiunto livelli preoccupanti.

Le fasi della modifica le trovate su vr-zone, ma come già detto è altamente sconsigliabile effettuare questa procedura.

Video:Hangover Suit alla Ford Social Home di Milano