Larrabee: architettura parallela programmabile secondo Intel

L’avvio del progetto Larrabee è stato annunciato dal senior Vice President di Intel, Pat Gelsinger, durante l’Intel Developer Forum Spring tenutosi questa settimana a Pechino.Larrabee è un’architettura parallela programmabile che fa uso del set di istruzioni x86. L’obiettivo di questo progetto è quello di raggiungere una scalabilità di trilioni di operazioni al secondo in virgola

L’avvio del progetto Larrabee è stato annunciato dal senior Vice President di Intel, Pat Gelsinger, durante l’Intel Developer Forum Spring tenutosi questa settimana a Pechino.

Larrabee è un’architettura parallela programmabile che fa uso del set di istruzioni x86. L’obiettivo di questo progetto è quello di raggiungere una scalabilità di trilioni di operazioni al secondo in virgola mobile (Teraflop).

Intel afferma che tale architettura, sebbene adatta a tutte quelle applicazioni che richiedono l’elaborazione parallela di enormi quantità di informazioni, sarà destinata soprattutto all’impiego nell’ambito del calcolo scientifico e dell’analisi finanziaria.

Secondo le indiscrezioni, Intel è riuscita a raggiungere i 2 Teraflop utilizzando un sistema ad 80 core con frequenza di clock pari a 6.2Ghz, con un consumo energetico complessivo di circa 192Watt.

Nessuna affermazione da parte di Intel riguardo un possibile utilizzo di tale architettura in ambito grafico, per il quale Nvidia e ATI hanno presentato soluzioni contraddistinte da architetture ad alto parallelismo come il G80 e l’R600.

Per quanto i gamer possano sperare nell’ingresso di Larrabee nel settore delle GPU, è chiaro che l’aspetto più importante di tale architettura risiede nella possibilità di dotare i centri di ricerca di dispositivi con potenza decine di volte superiore a quella attuale, permettendo di fatto l’evoluzione di settori importanti come quello medico e scientifico.

Ti potrebbe interessare
Facebook vale 10 mld e l’1.96% va in Russia
Business

Facebook vale 10 mld e l’1.96% va in Russia

Facebook ha venduto ad un gruppo russo l’1.96% della proprietà per un corrispettivo di 200 milioni di dollari. Ciò significa che l’investimento della Digital Sky Technologies (DST) proietta il valore complessivo del gruppo a quota 10 miliardi di dollari

Samsung TL9, un PMP mascherato da fotocamera
Imaging

Samsung TL9, un PMP mascherato da fotocamera

Samsung ha già annunciato i modelli che faranno da apripista alla nuova stagione autunnale: uno dei 4 presentati in un comunicato stampa è la fotocamera compatta Samsung TL9, la cui peculiarità è la capacità di riprodurre, oltre ai video, anche i file MP3.Il design è molto semplice ma è impossibile non notare i due indicatori

Le chiamate le paga la pubblicità…
Google

Le chiamate le paga la pubblicità…

Un articolo pubblicato sul giornale inglese “The Guardian” mette in luce la possibilità per i giovani teen-agers inglesi di pagarsi le telefonate grazie alla pubblicità.Infatti dalla prossima estate, i ragazzi del Regno Unito avranno l’opportunità di farsi ricaricare il telefonino se si rendono disponibili a ricevere pubblicità sul loro cellulare.Grazie infatti ad un accordo tra