QR code per la pagina originale

Centro Sicurezza e Antivirus

,

Il centro nevralgico della sicurezza di Vista è il Centro Sicurezza del Computer, pannello introdotto (per necessità) con il Service Pack 2 di Windows XP.

Nel nuovo sistema è stato potenziato e ha un grande pregio: riunisce in un unico pannello lo stato dei servizi legati alla sicurezza, permettendo agli utenti meno esperti di sapere se manca qualcosa per essere al sicuro.

Vista installa di default Windows Defender un programma, già distribuito gratuitamente da Microsoft, per la rimozione dello spyware e attiva nelle connessioni ad Internet il suo Windows Firewall. Già questa mossa ripara la macchina nuova o appena formattata da un’invasione di worm alla prima connessione.

Tramite il Centro Sicurezza, se manca un antivirus è possibile collegarsi a un sito Microsoft per acquistarne uno, anche se per l’utenza domestica esistono soluzioni gratuite che si sono rivelate, negli ultimi anni, affidabili, come Avast Antivirus e AVG, entrambi pronti per proteggere Vista.

Una piccola novità di questi giorni è il rilascio da parte di AVG di un tool gratuito per la rimozione dei rootkit, che può essere scaricato. Inoltre è previsto per questi giorni il rilascio di AntiVir in versione Vista compatibile.

Microsoft ne produce uno (OneCare) che vende separatamente, forse per evitare problemi con l’antitrust.

Il Centro Sicurezza è un idea che mi piace, ma che forse servirebbe più dinamico. Minacce come rootkit o di phishing sono demandati a tool esterni, o ai singoli browser… se fosse più modulare e più aggiornabile, anche come struttura dei pannelli, in grado di adattarsi a nuove minacce e nuove necessità del PC forse sarebbe meglio. Sono incontentabile?