La US robotics e la connettività wireless: si prepara la sorpresa?

Un commento in risposta al mio articolo sull’aggiornamento al draft 2.0 del 802.11n dei prodotti D-LINK mi ha dato l’occasione di informarmi sulla statunitense US robotics e sul suo stato di avanzamento nella tecnologia wireless. Da metà dell’anno scorso, infatti, la nota azienda non lancia sul mercato nuove linee di prodotti wireless e, al momento,

Un commento in risposta al mio articolo sull’aggiornamento al draft 2.0 del 802.11n dei prodotti D-LINK mi ha dato l’occasione di informarmi sulla statunitense US robotics e sul suo stato di avanzamento nella tecnologia wireless. Da metà dell’anno scorso, infatti, la nota azienda non lancia sul mercato nuove linee di prodotti wireless e, al momento, il suo top è rappresentato dalla linea MaxG, ancora fuori dagli standard pre-N ed n draft 1.0. Cosa accadrà ora che l’IEEE workgroup ha approvato lo standard 2.0?
L’ipotesi più probabile sarebbe il lancio di una nuova gamma di prodotti studiati ad hoc per la nuova draft e pensati per sfruttare le correzioni e le modifiche che sono state apportate allo standard in sede di aggiornamento.

Questa mossa, abbastanza insolita per una multinazionale di tale portata, può trovare spiegazione in due fatti appurati: la linea di prodotti MaxG è nettamente superiore alla media dei prodotti per lo standard 802.11g e viene soprannominata dalla USR come 802.11 high speed. Sia in termini di operatività che di sicurezza a parità di costo questa gamma di prodotti risulta ottima ed in grado di eguagliare la maggior parte dei router pre-n. Il secondo fatto è l’instabilità del draft 1.0 che ha subito notevoli revisioni nel corso dei mesi aspettando a lungo l’approvazione dell’IEEE workgroup che si è concretizzata recentemente nel draft 2.0. Probabilmente l’azienda vuole attendere una stabilizzazione dello standard, magari anche oltre la draft 2.0 (ricordo che draft vuol dire testualmente bozza) per poi lanciare un prodotto competitivo e, perchè no, all’avanguardia.
Lo vedremo nei prossimi mesi.

Ti potrebbe interessare