Survivor: il drive usb resistente agli elementi

L’introduzione dei drive USB 2.0 Survivor, mostra come Corsair voglia stupire ancora una volta il grande pubblico.Apparentemente semplici moduli di memoria flash USB, i drive Survivor sono in grado di resistere praticamente a tutti gli elementi, garantendo la sicurezza dei dati personali grazie a un sistema di crittografia a 256 bit.I materiali con cui sono

L’introduzione dei drive USB 2.0 Survivor, mostra come Corsair voglia stupire ancora una volta il grande pubblico.

Apparentemente semplici moduli di memoria flash USB, i drive Survivor sono in grado di resistere praticamente a tutti gli elementi, garantendo la sicurezza dei dati personali grazie a un sistema di crittografia a 256 bit.

I materiali con cui sono realizzati tali drive, permettono una resistenza totale a shock, urti e vibrazioni. Inoltre, Corsair ne garantisce l’impermeabilità fino a 200 metri di profondità.

Sono reperibili due versioni dei modelli Survivor: uno con capacità di 4GB, al prezzo di 60 dollari, l’altro con capacità di 8GB (Survivor GT), al prezzo di 130 dollari.

Il modello GT raggiunge velocità di lettura e scrittura pari a 34MB/sec e 23MB/sec.

Si tratta sicuramente di dispositivi progettati per chi vuole mantenere i propri dati al sicuro in ogni situazione, o semplicemente per chi viaggia molto e tende a “buttare” tutto in valigia.

Il prezzo da pagare per l’integrità dei nostri dati personali non è troppo alto, considerando inoltre la garanzia di 10 anni che Corsair fornisce al momento dell’acquisto.

Ti potrebbe interessare
Motorola Xoom: il tablet Android 3.0 debutterà a febbraio
Web e Social

Motorola Xoom: il tablet Android 3.0 debutterà a febbraio

Il Motorola Xoom arriverà sul mercato entro il primo semestre dell’anno. È questo quanto sostengono diverse fonti che hanno dato come molto probabile l’arrivo nei negozi di questo nuovo tablet per il 17 febbraio.Il Motorola Xoom è atteso soprattutto perché sarà il primo tablet basato su Android 3.0 Honeycomb, una release del sistema operativo open

Qualche dritta per personalizzare il desktop
Microsoft

Qualche dritta per personalizzare il desktop

Dopo la pausa estiva, ecco qualche piccolo trucchetto per chi inizia ad usare Windows Vista.Aggiungere icone: se come me siete abituati ad avere Risorse del Computer e i Documenti a portata di Desktop, potete cliccare sul menu Start, poi cliccate col tasto destro sull’icona che volete duplicare nella scrivania e scegliete “Mostra nel desktop” dal