Lettore biometrico per impronte digitali: APC Biopod

Volete evitare di inserire le password di sistema o di accesso ai vari siti internet ogni volta che dovete autenticarvi? Con il lettore biometrico APC Biopod tutto ciò è possibile, senza dover modificare le vostre abitudini o il software che usate quotidianamente.Il sensore di alta qualità inserito all’interno del package, permette di ottenere scansioni di

Volete evitare di inserire le password di sistema o di accesso ai vari siti internet ogni volta che dovete autenticarvi? Con il lettore biometrico APC Biopod tutto ciò è possibile, senza dover modificare le vostre abitudini o il software che usate quotidianamente.

Il sensore di alta qualità inserito all’interno del package, permette di ottenere scansioni di impronte digitali ottime e nitide, senza tralasciare la velocità di acquisizione; inoltre, la comoda alimentazione tramite interfaccia USB, da la possibilità di utilizzare il prodotto in qualsiasi luogo e situazione.

Il principio di funzionamento è molto semplice: quando ci si reca in una pagina che richiede un autenticazione, una finestrella ci chiederà se registrare le credenziali di accesso associandole a una delle nostre impronte digitali. In caso di risposta affermativa, e dopo aver inserito la password di protezione, saremmo in grado di accedere rapidamente, e senza ricordare nessuna “parola d’ordine”, al sito o programma interessato.

Ottima a mio avviso la possibilità di registrare tutte e dieci le dita nel database principale, così che, in caso di un taglio superficiale nel polpastrello, si possa tranquillamente utilizzare una delle altre falangi.

Il prezzo di mercato non è tra i più economici, siamo infatti nella fascia dei 50?.

Ti potrebbe interessare
Google domina, ma Live Search è in recupero
Software e App

Google domina, ma Live Search è in recupero

Nielsen oneline ha raccolto i dati relativi alle ricerche effettuate negli Stati Uniti sul vari motori online. Google domina il settore raccogliendo il 54% delle query, Yahoo si conferma in seconda piazza, mentre Windows Live Serch cresce del 71.5%

Google presenta l’etica promozionale GMail
Software e App

Google presenta l’etica promozionale GMail

Nessuna promozione relativamente a sesso, pornografia, armi e droga; niente promozioni legate alla negazione ed all’odio (concetti non commercializzabili); niente promozioni legate direttamente al contenuto delle mail. Questo e altro sarà GMail.