QR code per la pagina originale

Aero contro Beryl, effetti speciali a confronto.

,

Una delle novità più appariscenti apportate al nuovo sistema operativo di casa Microsoft e che richiede di più in termini di requisiti hardware è sicuramente la nuova interfaccia grafica Aero Glass, caratteristica che può essere attivata solo nelle versioni di Vista Home Premium, Business, Enterprise e Ultimate; rimangono ufficialmente al di fuori di questa possibilità solo la versione Home Basic e Starter (quest’ultima in vendita solo nei paesi in via di sviluppo).

Si dice sempre che non è importante l’aspetto ma la sostanza di uno strumento così essenziale come il Sistema Operativo, ma si sa anche che nel nostro mondo l’immagine fa tanto.

La cosa che mi colpisce nel caso di Windows Vista è come questa componente grafica, su cui Microsoft era sempre stata maestra di innovazione, venga questa volta accusata di plagio o addirittura di arretratezza, come nel caso già citato di Mac OS X o come quello che ho riscontrato per il progetto Beryl di Linux.

Forse il progetto grafico di Beryl è un pochino azzardato e forse un po’ più laborioso nella sua implementazione (oltre che molto esigente nei requisiti hardware), ma è abbastanza evidente che la sua complessità grafica rivaleggia in maniera alquanto valente con quelle dei fratelli maggiori di Microsoft ed Apple. L’importante è che questi sistemi operativi così belli si ricordino che il loro compito è quello di aiutarci a fare le cose e non a complicarcele. Insomma li vogliamo belli ma con un’anima.

Video:Un’anteprima del nuovo Amazon Kindle Oasis