Skype & Vosky accordo per il VoIP in azienda

Al software freeware più famoso al mondo sembra non bastare più l’utenza privata e ora punta anche al mondo business con un progetto ambizioso.Parte dal Regno Unito la campagna che Skype, in accordo con Vosky, intende fare per promuovere il proprio software in ambito aziendale, il progetto ha come obiettivo la vendita della soluzione VoSky

Parliamo di

Al software freeware più famoso al mondo sembra non bastare più l’utenza privata e ora punta anche al mondo business con un progetto ambizioso.

Parte dal Regno Unito la campagna che Skype, in accordo con Vosky, intende fare per promuovere il proprio software in ambito aziendale, il progetto ha come obiettivo la vendita della soluzione VoSky Exchange che consiste in un gateway da collegare ad un qualsiasi centralino esistente per chiamare e ricevere chiamate Skype da qualunque telefono collegato.

Il VoIP in questo ultimo periodo fa la voce grossa e nel campo delle comunicazioni, soprattutto in azienda sembra interessare a molti, le ragioni sono presto dette: l’abbattimento dei costi delle telefonate e i servizi che rendono veloce la comunicazione aziendale migliorano le casse aziendali, rendono più produttivi i rapporti e le comunicazioni all’interno di aziende e con i clienti o fornitori esterni.

Anche in Italia il VoIP ormai fa gola a molti e Skype dopo aver conquistato moltissimi utenti privati sembra voler sfruttare la sua notorietà avvalendosi della collaborazione di Vosky per cavalcare questa tendenza e penetrare nel mercato business.

Il direttore dello sviluppo per l’Europa di Skype, Alberto Lorente, spiega il perchè di questa scelta aziendale:

«la possibilità di fornire servizi Skype attraverso i centralini delle compagnie è un servizio cruciale per il settore aziendale e VoSKY Exchange fornisce una soluzione Plug&Play di poco costo che si integra perfettamente con il sistema telefonico dell’ufficio, consentendo alle compagnie di fare, ricevere e trasferire chiamate Skype, nonchè tracciarne l’utilizzo».

Ma i servizi offerti da VoSky Exchange sono numerosi, è possibile infatti, creare call-center per gestire fino a 4 conversazioni contemporaneamente, ricevere chiamate da Skype Buttons utilizzabile per fornire assistenza on-line, trasferire una chiamata in corso ad un altro utente Skype o ad un telefono cellulare.

Insomma le funzioni offerte sono davvero molte, per non parlare poi di tutti i plugin gratuiti disponibili per Skype che aumenterebbero le funzioni del software VoIP, soluzioni più complete forse non ci sono ora come ora sul mercato, ma riguardo ai costi di telefonate?
Skype risentirà delle offerte dei concorrenti, o vista la sua notorietà a livello mondiale anche tra gli utenti “casalinghi” riuscirà ad avere la meglio sui propri opponents?

Ti potrebbe interessare