QR code per la pagina originale

Anche Lenovo verso Santa Rosa

,

Seguendo il trend già imboccato dai maggiori produttori di computer mondiali, anche la Cinese Lenovo sta aggiornando la sua offerta alla nuova piattaforma mobile Santa Rosa di Intel. Nel caso di Lenovo, tuttavia, si tratta di un semplice aggiornamento che non aggiunge null’altro alle caratteristiche dei prodotti del produttore asiatico.

Sono già in commercio le evoluzioni dei modelli R60 e T60, i due modelli da 14.1″, che aggiornano semplicemente la componentistica interna fornita da Intel, vale a dire: processore, chipset e scheda wi-fi, oltre ad aggiungere il supporto alla tecnologia Intel Turbo Memory 1.0 (Robson).

I due modelli sopra indicati prenderanno il nome rispettivamente di R61 e T61 e oltre all’aggiornamento della piattaforma, le uniche novità degne di nota sono la scomparsa del brand IBM, secondo gli accordi presi nel 2005 a seguito della cessione della divisione computer del colosso americano e l’introduzione, a partire dal mese di luglio, di un lettore blu ray opzionale nei modelli T61.

L’ultimo modello in ordine di tempo a subire la transizione alla nuova piattaforma è l’X60, il tablet pc da 12.1″ che diventa X61. Il prezzo previsto per questo modello nel mercato americano è di $1,251.75 per il modello equipaggiato con 512MB di memoria di sistema, mentre per il modello con 1GB si parla di $1,495.50. Non ci sono notizie a riguardo per la commercializzazione nei mercati europei.

Video:WP8.1: disponibile l’app Gestione file