Compra con buonsenso, in tutti i sensi

eBay e la Polizia Postale hanno avviato una iniziativa congiunta per approfondire la conoscenza da parte degli utenti circa le elementari misure di sicurezza da adottare nel momento in cui si acquista online

Parliamo di

«Compra con buon senso»: è questo il consiglio che giunge da una iniziativa congiunta di Polizia Postale ed eBay, due tra le entità maggiormente interessate nel garantire all’utenza una esperienza di acquisto online quanto più sereno e sicuro possibile. Il tutto prende il via con una conferenza stampa e con l’apertura di un apposito sito web.

Buonsenso in tutti i sensi

«Fare acquisti in Internet significa comprare comodamente da casa, con risparmio e divertimento. E basta seguire poche semplici regole e accorgimenti per acquistare online in modo sicuro, senza rischi e senza perdere il piacere dello shopping»: il comunicato ufficiale diramato illustra i principi che hanno dato origine all’iniziativa specificando inoltre il fatto che «la campagna “Buonsenso in tutti i sensi”, promossa dalla Polizia Postale e da eBay.it, primo sito di commercio elettronico in Italia, rappresenta un’importante iniziativa di educazione rispetto alle misure di sicurezza da adottare per gli acquisti su Internet».

“Buonsenso in tutti sensi” ruota attorno alla similitudine che vede nei 5 sensi il sistema più utile per avere tutte le rassicurazioni necessarie circa la transazione che si va ad operare in fase di acquisto. In particolare, dunque, si consigliano agli utenti i seguenti punti fondamentali:

  • «Guarda di scegliere bene la password, non comunicandola mai a nessuno. Meglio usare almeno otto caratteri, con una combinazione di lettere, numeri e caratteri speciali, scegliendo termini non facili da indovinare ed evitando di utilizzare la stessa password per siti o servizi diversi»;
  • «Ascolta i feedback sulla serietà del venditore, cercando più informazioni possibili sulla persona da cui stai acquistando. In caso di venditori professionali assicurarsi che informazioni come identità e indirizzo, condizione di garanzia, diritto di recesso e di ripensamento siano chiare e facilmente reperibili»;
  • «Assaggia prima i tuoi acquisti, controllando la descrizione e le condizioni di spedizione e consegna, scegliendo sempre metodi di spedizione tracciabili e contattando il venditore prima di fare l’acquisto nel caso in cui i dettagli non fossero illustrati bene»;
  • «Tocca con mano il pagamento online, scegliendo metodi di pagamento sicuri come PayPal, bonifico bancario, conto corrente postale, contrassegno o i servizi di deposito a garanzia ed evitando di ricaricare carte prepagate di sconosciuti o di utilizzare servizi di trasferimento contanti poco sicuri come Western Union o Moneygram»;
  • «Fiuta le false email (phishing), diffidando delle email che chiedono di fornire dati riservati, password o informazioni sulla propria carta di credito, attraverso link».

«È per rispondere alla crescente esigenza di informare le persone su come utilizzare internet e dedicarsi al commercio elettronico in modo sicuro che è stata pensata questa iniziativa e attivato questo sito in collaborazione con eBay.it»: parola del Prefetto Luciano Rosini, Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato. Sul versante eBay l’accento sull’iniziativa giunge da Alessandro Coppo, Direttore Generale eBay Italia: «crediamo che la sicurezza online sia un tema fondamentale e per questo eBay.it da sempre collabora attivamente con le forze dell’ordine per la sicurezza del commercio elettronico, contro truffe, frodi e contraffazione, ma è la prima volta che uniamo le nostre esperienze con un’iniziativa così mirata ed un sito internet dedicato. Ci auguriamo che tale campagna possa sensibilizzare gli utenti Internet alle poche regole da seguire per fare ecommerce in totale sicurezza».

Ti potrebbe interessare