QR code per la pagina originale

iTunes Festival a Londra

Oltre 60 gruppi musicali provenienti da tutto il mondo suoneranno per 31 serate all'interno del primo iTunes Festival che si terrà a Londra dal primo al 31 luglio. Biglietti gratuiti, ma solo per chi saprà guadagnarseli tramite concorsi vari

,

Dal primo al 31 luglio anche iTunes avrà il suo festival. Si tratta di un evento di nuova concezione capace di «mettere assieme gruppi provenienti da tutto il mondo, intime performance live e la miglior tecnologia digitale», il tutto racchiuso nella cornice dell’Istituto di Arte Contemporanea di Londra (ICA). Ad aprire le danze sarà Mika, a cui seguirà una impressionante lineup di cantanti provenienti da tutto il mondo: Travis, Groove Armada, Stereophonics, Amy Winehouse, Crowded House e Beverly Knight, compresa l’italianissima Gianna Nannini, i quali si avvicenderanno nel corso delle oltre 31 serate del festival.

iTunes Festival

A rendere unico l’evento è il fatto che l’ingresso sarà completamente gratuito, ma limitato ad un numero molto circoscritto di persone: i biglietti per accedere all’evento non saranno infatti posti in vendita ma potranno essere vinti attraverso la radio, le TV, i siti dei gruppi che partecipano al festival e i fanclub a loro dedicati. Dettagli più specifici in merito verranno presto comunicati.
Ogni singola serata sarà seguita da non più di 350 persone, presumibilmente fan accaniti dei gruppi in esibizione, permettendo così l’instaurarsi di una atmosfera particolarmente intima e calda tra gli spettatori e i loro idoli. «Volevamo veramente ottenere uno show intimo dove i fan potessero avere un contatto con l’artista», ha spiegato Alex Luke, direttore della programmazione musicale e dei rapporti con le etichette di iTunes, «non volevamo fosse una performance di proporzioni epiche, è stato pensato principalmente per i fan».

Ogni singola performance verrà registrata e resa disponibile per l’acquisto su iTunes. Apple pubblicherà inoltre nel corso della manifestazione fotografie, blog dedicati al festival, podcast e interviste agli artisti.