QR code per la pagina originale

Lexmark rinnova il parco macchine, il WIFI la fa da padrone

,

Lexmark, una delle più importanti realtà nel mercato internazionale di stampanti, ha presentato al pubblico italiano, dalla filiale di Milano, la nuova gamma di stampanti: wireless, economiche, compatte e di qualità. Il colosso, ha reso noto, inoltre, che i modelli previsti sono dodici, otto dei quali predisposti per il funzionamento in WI-FI.

Le stampanti già in fase di introduzione nel mercato: Lexmark X 4550 Wireless All-in-One (AIO), Lexmark Z 1420 Wireless Color Printer e Lexmark X 3550 Color All-in-One, sono già tutte equipaggiate dell’interfaccia di rete necessaria all’utilizzo in una WLAN; la velocità di 26 pagine per minuto in bianco e nero, e di 18 a colori, ne fanno dei prodotti versatili e adatti a qualsiasi ambito di utilizzo.

La continua diffusione delle periferiche di rete, e il susseguirsi nella diminuzione del prezzo delle stesse, ha dato modo a una gran numero di utenti di creare la propria rete wireless personale, sembrano essere queste le motivazioni che, secondo Marco Tosi General Manager della divisione CPD Italy, hanno dato modo all’utenza di disporre dei propri file in qualsiasi luogo essi ne abbiano bisogno.

In aggiunta ai dispositivi wireless, Lexmark ha presentato anche i due modelli: Lexmark X2500 Color All-in-One e Lexmark Z1300 Single-Function Inkjet Printer, caratterizzati da un sistema avanzato che permette alle testine e agli inchiostri Lexmark Evercolor di ottenere immagini brillanti e fedeli alle originali.

Il comodo Lexmark Return Program, disponibile con: X4550, X3550, X2500, Z1420 e Z1300 danno la possibilità agli utenti di restituire alla casa madre le cartucce della stampante esauste, ricevendo così uno sconto sul prezzo normale della cartuccia, e abbattendo quindi i costi di gestione.