QR code per la pagina originale

Schede GeForce 8600 GT/GTS a confronto

,

Come abbiamo visto più volte, non tutte le schede video basate sulla stessa GPU rendono allo stesso modo ma ci sono case che, grazie a sistemi di raffreddamento più efficienti, impostano, per GPU e memorie, clock di fabbrica superiori a quelli di riferimento. In questo modo la scheda sarà più performante rispetto alle sue concorrenti basate sulla stessa GPU.

La scelta di una scheda video, inoltre, prevede l’analisi di altri parametri quali silenziosità del sistema di raffreddamento, consumi e bundle che ancora possono variare da marca a marca.

Come fare quindi a scegliere quella giusta una volta decisa la GPU? In aiuto ci viene il sito neoSeeker che, in un recente articolo, ha effettuato una comparativa tra più schede basate su GPU G84, precisamente schede GeForce 8600 GT/GTS, che rappresentano la fascia media del mercato attuale.

Le schede esaminate sono state precisamente: Asus EN8600 GTS, Asus EN8600 GTS TOP, Gigabyte 8600 GT, Gigabyte 8600 GTS OC, MSI NX8600 GTS, XFX 8600 GT, XFX 8600 GTS, mentre il sistema sul quale sono stati effettuati i benchmark è stato un Intel Core 2 Duo E6600 Conroe @ 3.0GHz (333 * 9) su di una scheda madre Asus P5B Deluxe / Wifi-Ap, con due banchi da un giga di memorie Corsair XMS2-5400UL DDR2 (833MHz 5-5-5-15/2T), alimentatore modulare Corsair HX 620W, Hard Disk Seagate Barracuda 7200.9 SATA, sistema operativo Windows XP Professional SP2 e DirectX 9.0c.

Per testare le performance sono stati utilizzati come benchmark 3DMark 2006, Far Cry, Splinter Cell: Chaos Theory, DOOM 3, Quake 4, F.E.A.R., Prey, X3 e Company of Heroes.

Dal punto di vista della silenziosità non ci sono dubbi, le Gigabyte grazie ai loro SilentPipe II e III, risultano le più silenziose in quanto prive di ventole e grazie a tale sistema risultano anche le più economiche in termini di consumi, in quanto non richiedono corrente per il funzionamento della ventola. Nelle prestazioni, invece, la GTS di ASUS, grazie al clock di 75Mhz più elevato rispetto alla reference board, risulta in quasi tutti i benchmark la più performante.