QR code per la pagina originale

Stop alle CPU Athlon 64 single-core

,

Secondo una recente notizia, diffusa dal sito Digitimes, pare che AMD abbia intenzione di interrompere la produzione delle proprie CPU Athlon 64 single-core a 65 nanometri.

L’architettura single-core verrà mantenuta esclusivamente nei nuovi modelli di CPU Sempron, soluzioni entry level caratterizzate da un processo produttivo a 65 nanometri e TDP di 45Watt, che verranno commercializzate a partire dal mese di settembre.

I nuovi processori Sempron alloggeranno su socket AM2 e saranno quindi compatibili con gli standard DDR2.

A fine 2007 l’offerta di processori AMD dovrebbe quindi comprendere soluzioni Sempron single-core per la fascia entry-level, soluzioni Athlon 64 X2 dual-core per la fascia intermedia e soluzioni Phenom (basate sul core Barcelona) dual-core e quad-core per la fascia high-end.

Pare inoltre che AMD abbia intenzione di portare avanti lo sviluppo di CPU single-core anche nel 2008: nella prima metà dell’anno verranno presentate soluzioni Sempron, basate sul core Spica, che supporteranno l’Hyper Transport 3.0, mentre per la seconda metà è attesa l’introduzione di modelli con processo produttivo a 45 nanometri, nome in codice Sargas.

Per qualche mese sarà ancora possibile reperire sul mercato CPU Athlon 64 single-core, ma solo con processo produttivo a 90 nanometri e in volumi molto ridotti.