QR code per la pagina originale

FON estenderà una rete per coprire un intero comune della Toscana?

,

I Foneros sembrano avere sempre qualche sorpresa nella manica, ma quella che viene vociferata in giro è una notizia abbastanza sconcertante: FON vorrebbe garantire una copertura pressochè totale ad un comune della Toscana. L’impresa appare abbastanza complessa a causa del numero di foneros richiesti per garantire in ogni via ed in ogni piazza la connessione “libera” tramite wireless.
Da parte della Fonera nessuna smentita a riguardo, ma neanche nessuna conferma sulla veridicità del progetto o sul comune beneficiario di questa opera sul quale, comunque, si possono fare delle ragionevoli ipotesi.

Dando uno sguardo alla mappa dei foneros in Italia e presumendo che il progetto verrà attuato dove ora c’è la massima densità di utenti fon si può concentrare le ipotesi sulla parte centro-nord della Toscana, in particolare sull’hinterland fiorentino, sulla costa nei pressi di Massa Carrara (potrebbe addirittura essere Forte dei Marmi), su Lucca ed hinterland ed infine sul Pontederino dove c’è una discreta concentrazione di Foneros.
Fatte queste riflessioni di natura geografica è bene pensare alle conseguenze che un simile progetto pilota potrebbe avere sul panorama italiano delle linee dati.
L’obiettivo di FON è quello di liberalizzare le linee dati minimizzando i costi al fine di rendere la connessione internet un servizio garantito praticamente per ogni fascia di utenza, mentre (a quanto pare) la tendenza degli ISP italiani è quella di inserire un canone aggiuntivo sulle linee dati ; se FON dopo il comune riuscisse ad estendere la copertura alla provincia ed ad una regione, di quanto calerebbero gli introiti degli ISP? Non gli converrebbe tentare di adeguare il loro costo in ribasso?
Lascio a voi commenti per il toto-comuni e/o per aggiornamenti che avete captato sul rumor!