QR code per la pagina originale

“Avvio rapido” dei programmi da tastiera

,

Quando i programmi iniziano ad accumularsi, andare a frugare con il mouse nel menu start non è certo l’opzione più comoda per avviarli in fretta.

Windows Vista ci viene incontro con un paio di comode possibilità: la casella di ricerca, integrata nel menu avvio (e un po’ ovunque nel sistema) e la barra di avvio rapido, che può essere comandata anche con la tastiera.

Per chi vuole di più, o per chi usa ancora XP… c’è un’altra opzione: un programmino comodissimo per avere tutti i programmi a portata di… dita!

La casella di ricerca si può usare semplicemente premendo il tasto “Windows” da tastiera. Questo apre il menu avvio e possiamo subito iniziare a digitare ciò che cerchiamo. Premendo “invio” lanciamo il primo risultato e se non fosse ciò che cerchiamo possiamo usare le freccine per selezionare il programma appropriato.

Questa opzione è molto interattiva (possiamo raffinare la ricerca, scegliere il risultato migliore ecc…), ma un po’ dispendiosa in termini di tempo.

La barra di avvio rapido (la serie di icone vicine al menu avvio) può essere popolata di quante scorciatoie vogliamo. Io ci tengo una decina di programmi di uso frequente, e sono lì, a un paio di clic di distanza. Ma possiamo fare di meglio con la tastiera: usando Win+1 avviamo infatti il primo programma dell’elenco, nella figura Firefox, e così via fino a Win+0 che avvia il decimo. Niente male, no?

Con Windows XP avevo iniziato ad apprezzare una terza soluzione: il programmino open source Launchy. Ha un’interfaccia semplice e con molte skin disponibili. In pratica indicizza tutti i link del menu avvio (ma possiamo fargli indicizzare anche i nostri documenti o quel che preferiamo). Dopo averlo richiamato con Alt+Spazio possiamo iniziare a digitare ed ecco apparire il programma che cerchiamo, o il documento che vogliamo aprire. Funziona egregiamente, ed è molto rapido, essendo specializzato nella ricerca di pochi tipi di file in poche cartelle, al contrario della ricerca di Windows che è onnicomprensiva, ma nel nostro caso specifico inutile.

Unico neo: Alt+spazio servirebbe ad aprire il menu contestuale dell’applicazione in uso, se siamo abituati ad usarlo, dovremmo optare per qualche altra scorciatoia…