QR code per la pagina originale

Hard Disk ecologici da Western Digital

,

Western Digital ha annunciato, qualche giorno fa, l’introduzione di una nuova linea di hard disk, Green Power, che enfatizza il risparmio energetico.

I drive della famiglia Green Power, disponibili per i settori desktop, enterprise e dispositivi esterni, possono vantare una riduzione dei consumi del 40% rispetto ai modelli attualmente in circolazione, con risparmi annui sul costo dell’energia che possono raggiungere i 10 dollari per drive.

Stando alle dichiarazioni del produttore, il risparmio energetico di tali Hard Disk non solo garantisce temperature operative basse e minore rumorosità, ma permette una riduzione delle emissioni di CO2 quantificabile in 49KG all’anno, per disco.

Secondo gli esperti della Western Digital, una tale riduzione di emissioni di CO2 equivale a tenere un’automobile lontana dalla strada per due settimane, un risultato di tutto rispetto.

Tra le caratteristiche tecniche comuni a tutti i drive della serie Green Power (caratterizzati dal suffisso GP) troviamo un form factor di 3.5″, regimi di rotazione che variano da 5400rpm a 7200rpm, un buffer da 16MB e un’interfaccia SATA2 3.0Gb/s.

La capacità dei vari modelli oscillerà tra i 320GB e i 1024GB (Terabyte), mentre la latenza media e il tempo di seek raggiungeranno rispettivamente 4.2ms e 8.9ms.

La tecnologia IntelliPower è responsabile di determinare, momento per momento, la velocità di rotazione del disco e di gestire in modo ottimale il transfer rate e la memoria cache, a seconda del carico di lavoro a cui è sottoposto il drive, senza ridurre le prestazioni complessive.