QR code per la pagina originale

Ovi, la porta di Nokia ai servizi Internet

Nokia ha presentato Ovi, una piattaforma capace di integrare diversi servizi Internet accessibili sia da cellulare che da Pc e di offrire una nuova esperienza di social-networking capace di incoraggiare la comunicazione, la creatività e la collaborazione

,

Nel corso dell’evento ‘Nokia Go Play‘ tenutosi in data odierna a Londra, Nokia ha annunciato ‘Ovi‘ (che in finlandese significa ‘porta’), una nuova piattaforma che vede i telefoni cellulari come strumenti di accesso e condivisione di diversi servizi online volti principalmente ad incoraggiare la comunicazione, la creatività e la collaborazione. I servizi messi a disposizione comprendono: Nokia Photos, luogo ove poter creare album di fotografie o clip video da condividere con gli amici, Nokia Map, ove scaricare mappe di oltre 100 paesi oppure guide delle diverse città, Nokia Music, capace di offrire un catalogo di milioni di brani musicali da scaricare, ed infine N-Gage, servizio con cui provare e acquistare giochi di alta qualità per il settore mobile e magari sfidare i propri amici.

In occasione dell’evento “Nokia Go Play”, Olli-Pekka Kallasvuo, presidente e chief executive di Nokia ha annunciato i futuri piani della società e l’importanza di incentrare la strategia aziendale sulla rete: «L’industria sta convergendo verso esperienze incentrate su Internet e Ovi rappresenta il modo in cui Nokia intende combinare Internet e mobilità. Nokia è la compagnia numero uno al mondo nel settore mobile. Guardando al futuro, offriremo ottimi dispositivi, capaci di combinarsi con diverse esperienze e servizi, in modo da permettere alle persone di sfruttare le potenzialità di Internet in modo semplice».

Particolare importanza assumerà il servizio Nokia Music, inevitabile concorrente del famoso iTunes Store di Apple. Oltre ad offrire un catalogo composto da milioni di brani musicali, sarà accessibile anche da dispositivi compatibili Nokia (come il modello N81 o l’N95), permetterà di creare podcast e playlist personalizzate e offrirà la possibilità di accedere alla prevendita dei biglietti Nokia Ticket Rush, nonchè di altre importanti manifestazioni. In Europa i prezzi stabiliti dalla casa sono di 1 euro per ogni singolo brano, 10 euro per ogni album e 10 euro per un abbonamento mensile in grado di offrire l’ascolto in streaming di tutti i brani.

Il lancio della prima versione del portale in inglese è prevista per il quarto trimestre del 2007 mentre i diversi servizi saranno resi disponibili nell’arco dei prossimi dodici mesi.