QR code per la pagina originale

Un’alternativa ai Solid State Disk secondo DTS

,

L’azienda giapponese DTS sta progettando una nuova famiglia di hard disk, denominata M-Cell Drive, capace di superare di gran lunga le prestazioni degli attuali drive, senza portare a costi elevati come nel caso dei Solid State Disk.

L’idea su cui si basa l’M-Cell Drive è molto semplice: affiancare, all’interno dello stesso chassis da 3.5″, un hard disk da 2.5″ e un modulo di memoria RAM con capacità di 1 Gibabyte, il tutto gestito da una circuiteria interamente sviluppata dall’azienda DTS.

L’M-Cell Drive è quindi il primo hard disk ad integrare una memoria cache pari a 1 Gigabyte, capace di raggiungere, stando alle dichiarazioni dell’azienda, prestazioni 100 volte superiori rispetto ai dischi attuali, in termini di tempo di accesso.

I modelli attualmente disponibili prevedono capienze di 80GB e 120GB, con interfaccia S-ATA. Il prezzo è effettivamente molto inferiore a quello degli SSD: si parla di costi 100 volte inferiori a parità di capienza.

Probabilmente soluzioni come l’M-Cell Drive non conquisteranno una grande fetta di mercato come avverrà per gli SSD, ma il progetto è molto interessante, soprattutto se nel futuro l’azienda DTS deciderà di commercializzare la sola scheda di gestione, lasciando all’utente la scelta dell’hard disk e della memoria RAM da installare.