AMD Barcelona analizzati da Dell

Durante un incontro con la stampa Michael Dell, presidente e CEO di Dell, ha annunciato l’intenzione di voler continuare ad equipaggiare i propri sistemi con processori AMD, in ambito sia desktop che server/workstation.A questo proposito, Dell ha anticipato alcune indicazioni sulle prestazioni delle prossime CPU Opteron Barcelona: pare che la potenza di tali processori, nei

Durante un incontro con la stampa Michael Dell, presidente e CEO di Dell, ha annunciato l’intenzione di voler continuare ad equipaggiare i propri sistemi con processori AMD, in ambito sia desktop che server/workstation.

A questo proposito, Dell ha anticipato alcune indicazioni sulle prestazioni delle prossime CPU Opteron Barcelona: pare che la potenza di tali processori, nei calcoli in virgola mobile, sia di 30% maggiore rispetto ai processori Xeon DP quad-core di casa Intel.

Al contrario, le prestazioni delle CPU Xeon DP si rivelano circa il 30% maggiori rispetto a quelle dei processori AMD Barcelona nei calcoli interi.

Niente di nuovo nel constatare che l’architettura K10 di AMD è più performante nei calcoli floating point rispetto alle soluzioni Intel, come già successo in passato con l’architettura K8.

In uno scenario così indefinito, risulta corretta la decisione di Michael Dell di continuare la collaborazione con entrambi i fornitori Intel e AMD, così da poter garantire ai clienti una gamma di sistemi molto più ampia.

Il debutto delle CPU Opteron Barcelona è fissato per oggi. Dopo molte discussioni e incertezze al riguardo, tra pochi giorni saremo in grado di verificare quali siano le reali capacità dei nuovi processori di casa AMD.

Ti potrebbe interessare
The show must go on
Web e Social

The show must go on

La storia di Falcon, il bambino per cui tutta l’America è stata in apprensione la scorsa settimana poiché indicato in volo su di un pallone liberatosi nell’aria senza controllo, si è rivelata un falso. La famiglia ha creato ad arte l’intera storia, insegnando ai bambini come mentire ai media e producendo una vicenda tanto surreale

Meetsee: l’ufficio virtuale
Web e Social

Meetsee: l’ufficio virtuale

Julius Design ha fatto un’interessante segnalazione su Meetsee.Meetsee è un servizio che permette di organizzare il proprio lavoro online, attraverso la creazione di un vero e proprio ufficio virtuale, all’interno del quale sarà possibile personalizzare il proprio setting di lavoro, invitare collaboratori, cooperare all’interno di progetti e molto molto altro.Ma entriamo più nello specifico indagando

Nestink commercializza una nuova serie di Toner compatibili
Web e Social

Nestink commercializza una nuova serie di Toner compatibili

Nextink, impegnata nella commercializzazione e distribuzione di soluzioni compatibili con le stampanti più importanti presenti nel mercato, ha annunciato, qualche giorno fa, che dal 23 luglio è disponibili alla clientela una nuova serie di toner compatibili.Del tutto simili agli originali in fatto di prestazioni e scocca esterna, i toner Nextink vengono venduti con istruzioni pronte

Pedofilia, chiuso sito italiano: 1 arresto
Web e Social

Pedofilia, chiuso sito italiano: 1 arresto

«I carabinieri di Roma hanno effettuato oggi un blitz che ha permesso di stroncare un’organizzazione di pedofili che agiva in diversi paesi europei, servendosi di un sito italiano che gestiva sino a 2707 contatti»: Reuters segnala il comunicato dei Carabinieri del Comando provindiale di Roma, secondo cui nel contesto dell’operazione internazionale «Flashpoint» sarebbero scattate 24