AMD: Bulldozer e set di istruzioni SSE5

Il 2009 è l’anno in cui AMD ha pianificato il lancio di una nuova famiglia di processori, nome in codice Bulldozer.Al contrario delle CPU Barcelona e Shangai, i core Bulldozer saranno processori basati su un’architettura completamente nuova, sviluppata a partire da zero. Stando alle dichiarazioni di AMD, questa nuova architettura potrà essere impiegata nei settori

Il 2009 è l’anno in cui AMD ha pianificato il lancio di una nuova famiglia di processori, nome in codice Bulldozer.

Al contrario delle CPU Barcelona e Shangai, i core Bulldozer saranno processori basati su un’architettura completamente nuova, sviluppata a partire da zero. Stando alle dichiarazioni di AMD, questa nuova architettura potrà essere impiegata nei settori notebook, server e desktop, con TDP variabile in un range tra i 10Watt e i 100Watt.

Bulldozer adotterà un nuovo tipo di socket e non sarà quindi retrocompatibile con le schede madri disponibili attualmente. Le novità più importanti includono il supporto alle memorie DDR3, il rinnovamento delle architetture Direct Connet ed Hyper Transport, nonché l’implementazione di un nuovo set di istruzioni, SSE5.

Il termine SSE5 indica un’estensione del set di istruzioni SSE SIMD (Single Instruction Multiple Data). Le estensioni di questo set di istruzioni vengono implementate da anni nei prodotti sia Intel che AMD.

Il set di istruzioni SSE4 verrà implementato nei prodotti Intel Penryn, mentre per le soluzioni AMD Barcelona verrà utilizzato un sottoinsieme del set SSE4, denominato SSE4a.

Al momento non è possibile sapere se le CPU della famiglia Bulldozer adotteranno entrambi i set di istruzioni SSE4 ed SSE5 o se verrà implementato solamente il secondo.

Maggiori informazioni riguardanti il set di istruzioni SSE5 possono essere reperite sul sito di AMD dedicato agli sviluppatori.

Ti potrebbe interessare
Windows 8 potrebbe uscire in autunno 2012
Microsoft

Windows 8 potrebbe uscire in autunno 2012

È presto per parlare di ufficialità, ma giorno dopo giorno si accumulano le indiscrezioni sulla possibile data di uscita di Windows 8 sul mercato. Il periodo più gettonato potrebbe essere autunno 2012.Questa data è stata suggerita dal vice presidente Dan’l Lewin: “Tipicamente arriviamo sul mercato 12 mesi dopo la prima beta”. La prima beta sarà

The Pirate Bay: da torrent tracker a simbolo
Prezzi e tariffe

The Pirate Bay: da torrent tracker a simbolo

L’epopea di The Pirate Bay è lunga e paradossale. È praticamente impossibile riuscire a ricostruire l’intera storia di attacchi, critiche, processi, shut down e colpi di scena: impossibile misurare gli sforzi fatti per chiudere il portale e quelli fatti per difenderlo o riattivarlo quando, come spesso è successo, il sito è stato messo off line.

Condanna a The Pirate Bay: le prime reazioni
Prezzi e tariffe

Condanna a The Pirate Bay: le prime reazioni

I creatori di The Pirate Bay sono colpevoli. È questa la sostanza della tanto attesa sentenza del processo che vedeva coinvolto il tracker torrent. Carcere e non solo: quasi un milione di dollari a testa la cifra da pagare per i quattro imputati.Non possiamo pagare e non pagheremmo se potessimo. Se avessi del denaro, lo

Le ultime parole famose
Web e Social

Le ultime parole famose

Webnews, 19 ottobre 2007:[…] a esplicite domande, l’amministratore delegato dell’azienda di Redmond ha respinto tanto una possibile acquisizione di Facebook quanto una possibile fusione con Yahoo: meglio tanti piccoli interventi piuttosto che acquisizioni altisonanti ed onerose. Anzi, per la platea del Web 2.0 Summit c’è una esplicita indicazione: almeno una ventina di acquisizioni spalmate su