Hue Hd Webcam: la cam flessibile

Clique, azienda impegnata nella progettazione e realizzazione di periferiche d’input per PC, ha presentato una WebCam dalle caratteristiche sorprendenti e dalla scocca interessante, in grado di lasciare a bocca aperta anche la clientela più esigente.Disponibile in molti colori, Hue Hd Webcam è sorretta da un tubo molto flessibile che le permette di essere posizionata in

Clique, azienda impegnata nella progettazione e realizzazione di periferiche d’input per PC, ha presentato una WebCam dalle caratteristiche sorprendenti e dalla scocca interessante, in grado di lasciare a bocca aperta anche la clientela più esigente.

Disponibile in molti colori, Hue Hd Webcam è sorretta da un tubo molto flessibile che le permette di essere posizionata in svariati modi differenti, ottenendo in questo modo riprese sempre centrate nell’obiettivo senza fisicamente muovere l’organo di ripresa dalla sua posizione sulla scrivania.

Il sensore ottico da 1.3 Megapixel in collaborazione con una speciale tecnologia abbatti rumore, permette di realizzare riprese nitide e di alta qualità in qualsiasi situazione di utilizzo.

Comodo lo zoom digitale a 4x e il tasto per scattare le fotografie, che permette una completa gestione del dispositivo anche senza l’utilizzo dell’apposito software in dotazione.

Clique Hue Hd Webcam è venduta al prezzo di 80 dollari (circa 57 dollari).

Ti potrebbe interessare
Samsung Galaxy Tab arriverà a ottobre con Vodafone
Google

Samsung Galaxy Tab arriverà a ottobre con Vodafone

Samsung Galaxy Tab P1000, l’interessante tablet presentato all’IFA di Berlino e concepito come l’antagonista dell’Apple iPad, debutterà nei negozi di tutto il mondo a ottobre e verrà commercializzato da Vodafone.La conferma è giunta dalla stessa Vodafone, che probabilmente tenterà di puntare molto su tale dispositivo così come lo farà Samsung: il produttore, tra l’altro, spera

Se 3Italia e Tiscali si unissero a Wind
Google

Se 3Italia e Tiscali si unissero a Wind

Sarà il caldo estivo e sarà la voglia di vacanze che talvolta può far “straparlare” i manager dei vari colossi industriali ma, se l’indiscrezione fosse vera, saremmo di fronte ad un radicale cambiamento dell’assetto delle telecomunicazioni in Italia. Proprio per questo motivo è giusto essere scettici nei confronti della notizia che ha animato ieri il