QR code per la pagina originale

Guida alla scelta di Modem, router o access point. (terza parte)

,

La terza e ultima parte di questa “mini guida” è incentrata sulle configurazioni wireless. Prima però voglio fare una piccola premessa sui router. L’immagine che vedete qui a fianco è un router , sono sicuro che sia diverso da quello che conoscete voi e c’è un motivo.

Il router viene identificato come un modem che è in grado di connettersi ad internet senza l’ausilio di un computer acceso. In realtà la possibilità di connettersi ad internet è una caratteristica marginale del router, che ha come peculiarità quella di permettere a più computer di connettersi alla stessa rete (spesso reti locali) in modo pratico e sicuro.

I router usati per connettere uno o più computer ad internet è più corretto chiamarli modem/router, perchè associano la funzione di modem alla funzione di routing in rete locale in un solo apparecchio. Dato che i due prodotti esteticamente appaiono molto diversi e vengono usati in due ambiti totalmente differenti, non c’è possibilità di confondere uno e altro e non si pone il problema di differenziare il nome.

Un discorso diverso va fatto per i router wireless, sempre più spesso chiamati access point. Diversamente dai router per reti via cavo è difficile capire a vista (dalla scatola) se l’access point è in grado di effettuare anche la funzione di modem. Per questo accertatevi che l’access point sia dotato di quella che viene chiamata porta RJ11 (nel quale inserirete il cavo telefonico).