Mitac: un altro concorrente per l’OLPC

I mercato dei notebook educational a basso costo sembra far gola a molti, e sembra che un altro grosso player del settore si appresti a fare il suo ingresso con un prodotto dalle caratteristiche interessanti e, si spera, anche dal prezzo basso.Attualmente, dopo l’OLPC di Negroponte, sono arrivati sul mercato il Classmate di Intel e

I mercato dei notebook educational a basso costo sembra far gola a molti, e sembra che un altro grosso player del settore si appresti a fare il suo ingresso con un prodotto dalle caratteristiche interessanti e, si spera, anche dal prezzo basso.

Attualmente, dopo l’OLPC di Negroponte, sono arrivati sul mercato il Classmate di Intel e l’EEE PC di Asus. Tutti i modelli in questione fanno leva sui prezzi estremamente contenuti per penetrare più facilmente nei paesi con un economia debole, ma a quanto pare alcuni produttori sarebbero intenzionati a proporre i loro mini PC anche nei paesi industrializzati, convinti che anche qui possano ritagliarsi una piccola fetta di mercato.

E ad essi si aggiunge Mitac International Computer, che sembra sia attualmente impegnata in una collaborazione con MIND per l’ingresso nel mercato dei notebook low-cost.

Che tutta questa concorrenza possa danneggiare le vendite già non troppo brillanti degli OLPC del filantropo del MIT?

Probabile… tuttavia l’importante è informatizzare i bambini del cosiddetto terzo mondo, a chi darne merito è una questione secondaria. Sempre che tutte queste iniziative non abbiano fini meno nobili di quanto vogliono far credere.

Ti potrebbe interessare
Windows 8: velocità di avvio migliorata e uno shop in stile App Store
Microsoft

Windows 8: velocità di avvio migliorata e uno shop in stile App Store

Nonostante non sia nemmeno trascorso un anno dall’uscita di Windows 7, Microsoft sta già lavorando al prossimo sistema operativo, Windows 8. Ovviamente il progetto è ancora in fase embrionale, ma sono già reperibili alcuni interessanti dettagli sul funzionamento di Windows 8.A svelare le informazioni sono Mary Jo Foley, giornalista di Zdnet e il blog italiano

Internet lento? Colpa dei ‘buchi neri’
Web e Social

Internet lento? Colpa dei ‘buchi neri’

Hubble è il frutto del lavoro di alcuni ricercatori dell’università di Washington e rappresenta un sistema in grado di scovare i punti deboli della rete, ovvero i ‘buchi neri’ all’interno dei quali le informazioni sembrano misteriosamente perdersi

Per meglio capire la pirateria
Web e Social

Per meglio capire la pirateria

Un’operazione della Guardia di Finanza, quindi un comunicato stampa ed una nota particolare che permette di capire meglio il fenomeno della pirateria da ufficio: a quanto pare gran parte della pirateria in ambito aziendale è basata sull’underlicensing, ovvero sull’installazione dei vari software oltre i loro limiti d’uso (vengono insomma installati su più sistemi rispetto a

Una sveglia digitale con qualche segreto

Una sveglia digitale con qualche segreto

Cosa vi sembra l’oggetto che vedete in foto?Questa apparente sveglia digitale in realtà non vi comunica solo l’orario, ma in vostra assenza vi comunicherà anche cosa è accaduto nella stanza in cui si trovava. Si tratta di una telecamera di sicurezza in puro stile Robert De Niro nel film “Mi presenti i tuoi”, uno di

Microsoft, entro l’anno il Desktop Search
Software e App

Microsoft, entro l’anno il Desktop Search

Entro l’anno sarà disponibile in beta release il tool di ricerca locale di Microsoft: lo strumento era stato annunciato semplicemente “prima” di Longhorn, ma il cospicuo anticipo è stato forzato dal rilascio di Google Desktop Search.