ASUS Silent Square EVO: alte prestazioni e bassa rumorosità

Asus ha recentemente annunciato una nuova soluzione di raffreddamento per CPU destinata al settore enthusiast, caratterizzata da ottime capacità di smaltimento del calore e bassa rumorosità.Il dissipatore ASUS Silent Square EVO, derivato direttamente dal modello Silent Square Pro, offre rispetto al suo predecessore il controllo automatico della velocità di rotazione della ventola in base alla

Asus ha recentemente annunciato una nuova soluzione di raffreddamento per CPU destinata al settore enthusiast, caratterizzata da ottime capacità di smaltimento del calore e bassa rumorosità.

Il dissipatore ASUS Silent Square EVO, derivato direttamente dal modello Silent Square Pro, offre rispetto al suo predecessore il controllo automatico della velocità di rotazione della ventola in base alla temperatura raggiunta dal processore.

Il materiale utilizzato per la costruzione della base e delle heat-pipe è il rame, mentre le alette in alluminio che costituiscono la struttura più voluminosa del dissipatore sono state realizzate in alluminio.

La ventola, avente diametro di 90 millimetri, ha un regime di rotazione massimo di 2300 giri al minuto ed è inserita all’interno della struttura per garantire silenziosità e migliorare la capacità di smaltimento termico.

Stando a quanto dichiarato da Asus, il posizionamento della ventola permette anche di inviare un flusso d’aria verso i componenti che circondano il socket della scheda madre, diminuendone la temperatura fino a 15C°.

Come si può vedere dall’immagine, un punto a sfavore del dissipatore Silent Square EVO è rappresentato dall’ingombro: dimensioni pari a 12 x 10.5 x 14.6 centimetri e un peso che supera i 600 grammi non garantiscono la possibilità di montaggio in tutti i case e sottopongono la scheda madre a stress continuo.

La soluzione proposta da Asus è compatibile con i processori per socket LGA775 (Intel Core 2 Extreme, Core 2 Duo e Core 2 Quad) e per socket 939/949/AM2 (AMD Athlon FX, Athlon X2) e può essere reperita sul mercato al prezzo di circa 50 euro.

Ti potrebbe interessare
Google non ostacola la concorrenza su Android
Android

Google non ostacola la concorrenza su Android

Qualche giorno fa, Google è stata accusata di concorrenza sleale in Corea del Sud. Due aziende locali, NHN Corp. e Daum Communications Corp., hanno denunciato il presunto comportamento dell’azienda di Mountain View presso l’autorità antitrust coreana.Google avrebbe in particolare ostacolato l’utilizzo di applicazioni di ricerca alternative su smartphone Android, ma ora un portavoce dell’azienda ha

Pocket Yoga, la sfida di Lenovo al Vaio P di Sony
netbook sony

Pocket Yoga, la sfida di Lenovo al Vaio P di Sony

Sempre più piccoli e leggeri i computer del futuro. Dopo il Vaio P di Sony, in grado di definire nuovi termini di paragone per quanto riguarda peso e dimensioni dei dispositivi portatili, ecco la contromossa di Lenovo, che con alcune foto pubblicate sul proprio account ufficiale Flickr, conferma le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi a