AMD, tutto fa brodo?

Secondo una recente notizia circolata in rete, pare che, a dispetto di quanto dichiarato in un primo momento, le CPU AMD Phenom basate sullo stepping B3 verranno messe in commercio durante il secondo trimestre dell’anno, anziché nel corso del primo trimestre. Questo significa che, almeno fino al mese di Aprile, i processori Phenom in commercio

Secondo una recente notizia circolata in rete, pare che, a dispetto di quanto dichiarato in un primo momento, le CPU AMD Phenom basate sullo stepping B3 verranno messe in commercio durante il secondo trimestre dell’anno, anziché nel corso del primo trimestre.

Questo significa che, almeno fino al mese di Aprile, i processori Phenom in commercio saranno affetti dal famoso bug TLB presente nella cache L3, correggibile tramite aggiornamento BIOS al costo di una riduzione delle prestazioni fino al 20%.

Ma quello che da veramente da pensare non riguarda il ritardo dei modelli di processore quad-core B3, bensì le versioni di CPU che utilizzano 3 core di elaborazione, cioè i Phenom triple-core, o X3.

A partire dal mese di Marzo, AMD inizierà la commercializzazione di modelli Phenom X3 ancora basati sullo stepping B2: praticamente, versioni mal funzionanti di processori che sono stati prodotti con un bug.

Il debutto sul mercato delle soluzioni Phenom triple-core non potrebbe essere posticipato al momento in cui saranno disponibili CPU con stepping B3? Non credo che molti utenti saranno disposti a comprare processori doppiamente difettati, anche se a cifre molto basse.

Sembra quasi che AMD abbia intenzione di immettere sul mercato tutto quello che è disponibile al momento, tentando in tutti i modi di dare nuova linfa al portafoglio dell’azienda.

Per chi fosse interessato, riporto nel seguito uno schema che mette in mostra tutti i modelli Phenom con stepping B3 che saranno disponibili a partire dal secondo trimestre del 2008:

  • Phenom 9900: 4 core, frequenza 2.6 Ghz;
  • Phenom 9700: 4 core, frequenza 2.4 Ghz;
  • Phenom 9650: 4 core, frequenza 2.3 Ghz;
  • Phenom 9550: 4 core, frequenza 2.2 Ghz;
  • Phenom 9150e: 4 core, frequenza 1.8 Ghz;
  • Phenom 8700: 3 core;
  • Phenom 8650: 3 core;
  • Phenom 8450: 3 core.
Ti potrebbe interessare
MacBook, Mac Mini e iMac: tutte le novità
Apple

MacBook, Mac Mini e iMac: tutte le novità

Tutti gli utenti che, da diverso tempo, aspettavano un aggiornamento della linea di computer Apple, possono tirare un sospiro di sollievo: da poche ore Cupertino ha presentato i nuovi MacBook, Mac Mini e iMac. MacBook White, pur mantenendo un corpo in policarbonato, diventa unibody: il laptop, infatti, presenta una forma più arrotondata e non è

Niente notifiche Push per gli iPhone sbloccati
Apple

Niente notifiche Push per gli iPhone sbloccati

Il mondo dei “jailbreaker” sembra essersi improvvisamente accorto di un fastidioso problema presente sin dal primo giorno e derivante dalla pratica dell’unlock sul nuovissimo iPhone OS 3.0 presentato al WWDC’09. Le notifiche Push non funzionano sui dispositivi sbloccati, e il timore è che non funzioneranno mai. Il buon Dev Team, però, afferma di essere al

Anche Europa Universalis approderà su iPhone
Apple

Anche Europa Universalis approderà su iPhone

All’inizio erano solo voci, poi l’avvicinarsi del rilascio e la successiva pubblicazione hanno dimostrato il notevole interesse del mondo videoludico intorno all’iPhone. Alcuni titoli sono innovativi o rivisitazioni adattate all’iPhone. Fra i possibili arrivi su iPhone c’è Europa Universalis, uno strategico molto apprezzato lato desktop.

Norvegia: regista favorevole al P2P
Prezzi e tariffe

Norvegia: regista favorevole al P2P

Il regista norvegese Harald Zwart si è detto favorevole al P2P. Avrebbe consentito che il suo ultimo film, “Lange Flate Ballær II“, venisse inserito sul circuito BitTorrent per essere scaricato e condiviso da tutti gli utenti interessati. Il film, infatti, è disponibile dalla scorsa Domenica nella Rete P2P.

Asus M536 presentato al CeBIT di Hannover
Google

Asus M536 presentato al CeBIT di Hannover

Asus, oltre al Lamborghini ZX1, ha presentato al CeBIT di Hannover, il suo nuovo smartphone M536, il successore del celebre M530W, basato su Windows Mobile 6.1 e concorrente diretto del Blackberry di RIM. Il comparto telefonico comprende connettività GSM, GPRS, EDGE, UMTS ed HSDPA (3,6 mbps), le dimensioni di 116,9 x 62,5 x 13,9 mm