Noahpad UMPC: un nuovo rivale per l’EEE PC

Il mercato dei mini-notebook a basso costo è in continua espansione, ed in questi giorni è prevista la presentazione al CES di Las Vegas di un nuovo prodotto destinato a dar battaglia ai vai Classmate ed EEE PC. Stiamo parlando del Noahpad UMPC, della E-Lead Electronics. Non sono del tutto chiare le sue caratteristiche, ma

Il mercato dei mini-notebook a basso costo è in continua espansione, ed in questi giorni è prevista la presentazione al CES di Las Vegas di un nuovo prodotto destinato a dar battaglia ai vai Classmate ed EEE PC.

Stiamo parlando del Noahpad UMPC, della E-Lead Electronics. Non sono del tutto chiare le sue caratteristiche, ma si preannuncia come un prodotto assai versatile destinato a compiere una moltitudine di operazioni diverse, tuttavia poco adatte a dei bambini del terzo mondo. Questo nuovo notebook a basso costo dovrebbe perdere quindi il titolo di prodotto educational ed essere quindi destinato unicamente ai mercati occidentali e ai patiti dei gadget tecnologici. Più alto della media è infatti il prezzo previsto per la sua commercializzazione: circa 500 dollari USA.

Fra le caratteristiche tecniche, notiamo molte similarità con l’ormai celeberrimo EEE PC di Asus, quali il monitor da 7 pollici con tecnologia touchscreen, e l’adozione di un sistema operativo Linux. Tuttavia il Noahpad prende subito una strada tutta sua, iniziando con la sua originale tastiera che prevede l’adozione di due grossi touchpad clickabili da utilizzare al posto della classica tastiera QWERTY e del mouse. Il piccolo monitor è recrinabile fino a 360 gradi, permettendo così una notevole ergonomicità complessiva.

Un prodotto interessante, che lascia tuttavia qualche lecito dubbio.

Ti potrebbe interessare
Alice Friends: Telecom rilancia il VoIP
Prezzi e tariffe

Alice Friends: Telecom rilancia il VoIP

Telecom, che un paio di anni fa quando iniziò a lanciare le sue offerte VoIP non sembrava tanto interessata a questo settore, fa ora marcia indietro rilanciando in grande stile le telefonate “Voice over Ip”. E lo fa alla sua maniera, forte della sua posizione dominante sulla telefonia fissa/mobile e delle connessioni a banda larga.