In arrivo il Power Pack per Windows Home Server

E’ stato annunciato che in primavera Microsoft rilascerà un aggiornamento per Windows Home Server, chiamato Power Pack. Attualmente è in beta test interno e non sono previste beta pubbliche. Come noto, Windows Home Server è il sistema operativo dedicato all’ambiente domestico, che porta in ambito consumer funzioni prima appannaggio dei soli server aziendali, quali backup

E’ stato annunciato che in primavera Microsoft rilascerà un aggiornamento per Windows Home Server, chiamato Power Pack. Attualmente è in beta test interno e non sono previste beta pubbliche.

Come noto, Windows Home Server è il sistema operativo dedicato all’ambiente domestico, che porta in ambito consumer funzioni prima appannaggio dei soli server aziendali, quali backup centralizzato, VPN, controllo remoto e molto altro.

Essenzialmente il Power Pack, oltre a molti bug-fix, si propone quattro obiettivi principali:

  • Supporto per Windows Vita x64: fino ad oggi Windows Home Server Connector poteva essere installato solo sulle versioni a 32bit;
  • Funzionalità backup: Home Server potrà effettuare il backup “di sé stesso” e di eventuali unità esterne ad esso collegate, mentre attualmente può salvare i dati dei soli PC in rete;
  • Maggior controllo nel backup di rete: saranno aggiunte nuove funzioni, tra cui la possibilità di disporre accensioni automatiche delle macchine client per il backup pianificato;
  • Supporto per la lingua cinese e giapponese.

Staremo a vedere quali saranno gli effettivi miglioramenti di questo sistema operativo, per ora destinato solo a una nicchia, ma che, tra qualche tempo, potrebbe iniziare a sollevare molti interessi anche da parte di un pubblico più ampio.

Ti potrebbe interessare