Tramonta il nome di Matsushita

In vista di un rilancio spinto da diversi programmi di marketing attualmente in definizione, la compagnia giapponese Matsushita Electric Industrial Co. la scorsa settimana ha annunciato l’intenzione di voler abbandonare il nome del suo carismatico fondatore (marchio di fabbrica per novant’anni) al fine di adottare in tutto il mondo quello di Panasonic Corp. Oltre a

In vista di un rilancio spinto da diversi programmi di marketing attualmente in definizione, la compagnia giapponese Matsushita Electric Industrial Co. la scorsa settimana ha annunciato l’intenzione di voler abbandonare il nome del suo carismatico fondatore (marchio di fabbrica per novant’anni) al fine di adottare in tutto il mondo quello di Panasonic Corp.

Oltre a Matsushita tramonteranno anche altri brand, come il marchio locale National, per il quale è prevista la scadenza del 31 Marzo 2010. Il nome di Matsushita dovrebbe invece avere una vita ancora più breve, visto che dal 1 Ottobre di quest’anno è in programma lo switch a favore di Panasonic.

Il tutto, ovviamente, salvo sorprese. Perchè la proposta, portata avanti dai vertici della compagnia, non ha avuto consensi globali. Proposta che dovrà poi essere approvata dall’assemblea della società nel mese di giugno, per diventare realtà nell’autunno dell’anno in corso.

Panasonic, che ha evidentemente avvertito un senso di smarrimento, dentro e fuori la compagnia, per la scomparsa programmata di un brand storico del Giappone, si è affrettata a comunicare che, seppur non utilizzerà più il nome del suo fondatore, “ne continuerà ad adottare la filosofia”.

Ti potrebbe interessare
Cina: le autorità chiudono due finti Apple Store
Apple

Cina: le autorità chiudono due finti Apple Store

Hanno avuto vita breve i finti Apple Store che due turisti americani avevano fotografato durante un viaggio in Cina nelle scorse settimane. Reuters riporta infatti oggi la notizia relativa alla chiusura di due dei cinque negozi scoperti nella città di Kunming.

PA Semi potrebbe non aver progettato il processore Apple A4
Apple

PA Semi potrebbe non aver progettato il processore Apple A4

Fino ad oggi si pensava che il processore Apple A4, adottato per la prima volta dalla società per l’iPad, fosse stato progettato dalla PA Semi, team interno ad Apple dall’aprile del 2008. A quanto pare non è così. A renderlo noto è una fonte piuttosto autorevole di VentureBeat, che afferma invece che tale chip sarebbe

Telecom aumenta il canone voce per le utenze Business
Prezzi e tariffe

Telecom aumenta il canone voce per le utenze Business

Tutti gli utenti in questi mesi hanno tenuto gli occhi puntati su Telecom aspettando notizie decisive sul Bitstream, sui casi Telvia, Elitel e Vira e invece di ufficiale arriva una sola cosa: l’ennesimo rincaro degli abbonamenti base rtg (in sostanza il classico abbonamento voce). Le utenze toccate non saranno però quelle casalinghe ma solo quelle

Microsoft e HP, accordo in ottica Vista
Software e App

Microsoft e HP, accordo in ottica Vista

È stretta di mano reciproca tra Microsoft e HP: un accordo triennale che verte sulla nuova produzione Microsoft porterà gli utenti business HP ad ottenere particolari servizi e particolare assistenza nel momento in cui dovranno affrontare il passaggio alle nuove release Microsoft. La descrizione completa del patto tra le parti è disponibile in un apposito

IBM farà il bello e il cattivo tempo negli USA
Web e Social

IBM farà il bello e il cattivo tempo negli USA

IBM farà il bello ed il cattivo tempo degli USA. Non è un modo di dire, ma il succo di un accordo che prevede la fornitura di 1060 macchine al National Weather Service. Il nuovo pacchetto Linux sarà responsabile della previsione dei disastri atmosferici