RSP-1069, l’ultima generazione degli amplificatori

Sul mercato è da tempo presente un amplificatore di Rotel, il modello RSP-1068, particolarmente apprezzato per il suo design lineare e per le prestazioni elevate. Si attendeva con curiosità la sua evoluzione, finalmente arrivata anche in Italia: è RSP-1069, commerciato da Audiogamma SpA. Ad una prima occhiata pare evidente il mantenimento del design: in effetti

Sul mercato è da tempo presente un amplificatore di Rotel, il modello RSP-1068, particolarmente apprezzato per il suo design lineare e per le prestazioni elevate. Si attendeva con curiosità la sua evoluzione, finalmente arrivata anche in Italia: è RSP-1069, commerciato da Audiogamma SpA.

Ad una prima occhiata pare evidente il mantenimento del design: in effetti Rotel non ha puntato tanto sul restyling del dispositivo, quanto piuttosto sul potenziamento delle qualità audio, basandolo soprattutto sull’introduzione del DSP Aureus di Texas Instrument, al quale si associano convertitori D/A Burr Brown a 24bit/192 Khz, che fanno dell’RSP-1069 una proposta innovativa con un livello prestazionale altissimo.

Approfondendo si può riscontrare una cura particolare nella sezione di alimentazione e nella selezione dei componenti, che ha portato ad inserire nel nuovo modello 4 ingressi ed 1 uscita HDMI con scaling interno a 1080p, funzionante tramite un chip Faroudja DCDI, in grado, peraltro, di convertire i segnali meno definiti sino alla massima risoluzione.

Da segnalare la scelta di mettere in dotazione al nuovo modello la funzione multiroom, con la quale sarà possibile gestire 3 zone esterne; la funzione è controllabile anche tramite PC o utilizzando una presa RS-232.

Il dispositivo, infine, può essere integrato con le keybord Rotel RKP, che possono trasformare RSP-1069 in una vera e propria centrale multizona, non solo per la diffusione audio, ma anche per quella video, nonostante sia prevista unicamente in videocomposito; il tutto gestibile naturalmente via PC o tramite presa RS-232.

Rimane da rimarcare l’assenza di codifiche audio HD. È da considerare che RSP-1069 probabilmente potrebbe rientrare in un sistema più complesso ed accostarsi, dunque, ad altri lettori, provvisti anche da uscite multicanale analogiche, lavorando sulla qualità audio. Tuttavia è un prodotto innovativo che promette grandi prestazioni, questa assenza potrebbe influire sul suo successo?

I Video di Webnews

Loon Copter, il drone che vola e nuota

Ti potrebbe interessare
MWC 2011: HTC lancia Incredible S, Desire S e Wildfire S
Android

MWC 2011: HTC lancia Incredible S, Desire S e Wildfire S

Novità in arrivo da HTC, che sul palcoscenico del Mobile World Congress ha svelato una serie di nuovi smartphone pronti a rinforzare l’esercito Android. Dispositivi accomunati oltre che dal sistema operativo, anche dalla lettera S: il gruppo taiwanese ha infatti annunciato l’arrivo dei modelli Incredible S, Desire S e Wildfire S. Nomi che rievocano nella

Le prime TV Android da People of Lava
Android

Le prime TV Android da People of Lava

Una poco conosciuta azienda svedese, People of Lava, ha realizzato la prima serie di TV con sistema operativo Android integrato e connessione a Internet costante, denominata Scandinavia. I tre modelli preannunciati, da 42, 47 e 55 pollici, tutti in alta definizione, conosceranno una prima fase di test nel corso dell’estate, mentre il modello più piccolo