Da OCZ nuovi kit DDR3 Reaper HPC

OCZ, impegnata costantemente nello sviluppo di memorie tecnologicamente avanzate, amplierà presto la propria gamma di prodotti appartenenti alla serie Reaper HPC con l’introduzione di nuovi kit di memoria DDR3 dual-channel, che verranno presentati in configurazioni da 2 Gigabyte e 4 Gigabyte.I singoli moduli che andranno a costituire i nuovi kit, saranno in grado di operare

OCZ, impegnata costantemente nello sviluppo di memorie tecnologicamente avanzate, amplierà presto la propria gamma di prodotti appartenenti alla serie Reaper HPC con l’introduzione di nuovi kit di memoria DDR3 dual-channel, che verranno presentati in configurazioni da 2 Gigabyte e 4 Gigabyte.

I singoli moduli che andranno a costituire i nuovi kit, saranno in grado di operare stabilmente alla frequenza di 1333Mhz, con tempi di latenza impostati sui valori CL6-6-6-18 e voltaggio di alimentazione pari a 1.75V.

Le nuove memorie non faranno eccezione rispetto ai precedenti modelli proposti da OCZ e saranno anch’esse coperte dalla garanzia EVP (Extended Voltage Protection), che darà la possibilità agli utenti di incrementare il voltaggio di alimentazione fino a 1.8V, senza invalidare la garanzia a vita.

Il sistema di raffreddamento HPC(Heap-Pipe Conduit), anche se leggermente ingombrante, permette di mantenere sotto controllo la temperatura dei moduli anche in situazioni di overclock, trasportando il calore prodotto dal PCB verso un piccolo radiatore esterno tramite un condotto heat-pipe.

Al momento, il prezzo dei nuovi kit non è ancora stato reso noto. Considerando che le nuove memorie andranno ad inserirsi nella fascia media del mercato DDR3, è presumibile, e auspicabile, che il prezzo dei nuovi prodotti OCZ sarà alla portata del “consumatore medio”.

Ti potrebbe interessare
Panasonic presenta un prototipo di videocamera 3D HD
3d panasonic videocamere

Panasonic presenta un prototipo di videocamera 3D HD

In questo periodo stiamo vivendo un ritorno al 3D, con l’uscita di film nei cinema e con la presentazione di schermi LCD dal formato 3D HD.Le registrazioni 3D vengono fatte con due telecamere molto vicine tra loro: Panasonic ha presentato un prototipo con un sistema a doppia lente che permette di registrare in 3D con

Google Earth: più audio e meno immagini
Software e App

Google Earth: più audio e meno immagini

Google Earth potrebbe introdurre clip audio associate alle sue foto satellitari e contemporaneamente essere costretto ad inibire la visione di certi siti sensibili. La presentazione delle funzionalità audio potrebbe essere prossima