QR code per la pagina originale

Microsoft acquisisce YaData

Microsoft ha da poco acquisito YaData, startup israeliana per l'advertising comportamentale. Integrata nel centro di sviluppo del colosso informatico, YaData lavorerà allo sviluppo di tecnologie per un nuovo approccio alla pubblicità online

,

Nell’attesa di concludere le trattative con Yahoo, Microsoft ha portato da poco a segno una nuova acquisizione. Il colosso dell’informatica ha rilevato la promettente startup israeliana YaData, specializzata nell’advertising targeting. Come da prassi, le due società non hanno comunicato l’entità della transazione, che dovrebbe comunque aggirarsi intorno ai 20, massimo 30, milioni di dollari.

L’accordo prevede la completa integrazione di YaData nel settore di sviluppo della pubblicità online di Redmond. La società dovrà fare riferimento al centro di sviluppo di Herzliya in Israele, dove lavorerà in stretto contatto con gli sviluppatori di Microsoft. Avviata un paio di anni fa, YaData ha focalizzato la propria attività sulle tecnologie legate al targeting comportamentale, sviluppando numerose fuzioni per fornire agli utenti annunci pubblicitari contestuali alle loro attività online.

«L’acquisizione di YaData porta il centro di ricerca e sviluppo israeliano nel campo della pubblicità online, uno dei settori maggiormente strategici per Microsoft. Questo è un ottimo esempio di come la tecnologia israeliana abbia un notevole valore, in grado di contribuire alle principali strategie di sviluppo. Negli ultimi mesi ho approfondito le mie conoscenze con YaData e sono convinto che il loro contributo per il centro di ricerca e sviluppo israeliano e per Microsoft sarà considerevole» ha dichiarato [pdf] Moshe Lichtam, presidente del centro Microsoft R&D in Israele. Grazie a YaData, Redmond potrà implementare nuove strategie per l’advertising online, rinforzando così la propria posizione nei confronti del diretto competitor Google.