QR code per la pagina originale

Nasce dpixel, in bocca al lupo dpixel

,

La digitalizzazione di massa dei contenuti e dei processi sta creando nuove opportunità di business e i cambiamenti nelle abitudini dei consumatori stanno generando nuovi mercati.

dpixel è una società di “venture capital” che si occupa di investimenti nel campo dei media digitali e dell’high tech, specializzata in start-up nelle loro prime fasi di sviluppo (cosìddetti investimenti “seed” ed “early stage”). Idee e nuove imprese trovano in dpixel finanziamenti ed esperienza per la creazione e messa in opera di un piano di sviluppo. Il focus d’investimento è l’innovazione italiana con sbocchi globali e operatività internazionale, con una particolare attenzione verso i mercati emergenti.

Una nuova classe di imprenditori sta emergendo a livello globale: ventenni e trentenni che hanno vissuto gli alti e i bassi della new economy. Per aver successo spesso hanno bisogno sia di investimenti finanziari sia di supporto manageriale operativo e strategico.

In Italia c’è una mancanza di offerta strutturata e professionale di finanziamenti e di sostegno alle start up nel campo dei media digitali, infatti il Venture Capital in Italia è ancora sottodimensionato rispetto al potenziale e alle esigenze dell’economia nazionale.

dpixel Italia fornisce consulenza sia finanziaria sia strategica alle società che vogliono investire in innovazione e new media. L’obiettivo è quello di cercare, valutare e proporre opportunità di investimento e disinvestimento a investitori professionali che, beneficiando della significativa esperienza in questi settori del team dpixel, mirano ad un elevato tasso di rendimento degli investimenti.


A rendere particolarmente interessante l’esordio di questo “fondo di seed capital” è nei nomi dei soci, tra i quali è possibile scorgere ad esempio Gianluca Dettori e Massimo Martini: il primo è legato ai nomi IAB e Vitaminic, il secondo è stato fino a poco tempo fa l’Amministratore Delegato di Yahoo Italia.

Proprio Massimo Martini esprime il concetto centrale della mission del nuovo gruppo:

Noi cerchiamo innovazione che sappia sfruttare il grande valore dei media digitali in tre aree chiave: contenuti, piattaforme tecnologiche e distribuzione. Cerchiamo altresì imprenditori con idee vincenti e competenze manageriali nei settori che conosciamo meglio: musica, digital media, applicazioni web e piattaforme tecnologiche software

In bocca al lupo a loro. Perchè se esperimenti come dpixel funzionano, significa che anche l’Italia ha in effetti qualcosa da dire nel mondo dell’imprenditoria legata alle nuove tecnologie. Cosa in cui tutti crediamo pesantemente.