QR code per la pagina originale

GeForce 9600 GT eccelle in modalità SLI

,

Con le Radeon HD 3850 ed HD 3870, ATI ha inferto un duro colpo alla fascia media di nVidia che, dopo molto tempo di dominio incontrastato, si è vista usurpare questa preziosa fascia di mercato.

Infatti i due prodotti di ATI, grazie ad un ottimo rapporto qualità/prezzo, si sono saputi inserire tra la serie 8600 ed 8800 di nVidia. La situazione è però destinata a cambiare con l’uscita della 9600 GT?

Dal punto di vista delle performance si è fatto un grosso passo in avanti, perché risulta, almeno dalle specifiche, in molti fattori superiore anche alla GeForce 8800GT, grazie a frequenze di core e memorie più elevate (650/1625Mhz contro 600/1500Mhz), ma per il minore numero di stream processor (64 contro 112) risulta ancora inferiore ad essa.

Tuttavia l’interfaccia della memoria a 256bit, e la larghezza della banda pari a 57.6Gb/s, entrambe pari a quelle della 8800 GT, dovrebbero consentirle discrete performance, anche rapportate ad un prodotto di una fascia più elevata quale appunto la 8800 appena citata. Le performance sono garantite anche dalla nuova tecnologia di compressione dei dati, con la quale è stato ottenuto un aumento pari al 15% rispetto alla vecchia serie di schede.

Ma passiamo ai risultati. exPreview, ha paragonato la nuova 9600 GT dapprima alla rivale ATI HD 3850, contro la quale ha fatto misurare un distacco pari di media al 15%, anche se in alcuni casi, come ad esempio con il benchmark del gioco Bioshock, la ATI ha totalizzato fps di poco più elevati.

Un secondo confronto è poi stato fatto con la HD 3870, ma qui la 9600 ha subito una dura sconfitta, risultando in media più lenta del 7% circa, anche se è da segnalare che in alcuni casi, come ad esempio quello di Call Of Duty 4, ha avuto comunque la meglio con una differenza di fps pari al 16%, per cui, probabilmente, contro quest’ultima la battaglia per il dominio sul mercato si combatterà sul piano del prezzo.

Comparata, infine, alle più recenti GeForce della vecchia generazione, la 9600 è risultata quasi sullo stesso piano della 8800 GS 768mb, mentre è risultata ben più lenta della 8800 GT, nei confronti della quale, di media, ha totalizzato un’inferiorità del 14% circa.

Laddove la 9600 GT ha però impressionato, è stato nella modalità SLI, in cui ha fatto registrare un aumento di prestazioni, rispetto a quelle ottenute in modalità singola, dell’82%, per un totale, quindi, del 182% rispetto alle prestazioni iniziali.

In questa configurazione, le 9600 GT hanno superato di misura, del 44% per essere precisi, la più potente 8800 GTS 512mb (con GPU G92), ed hanno superato anche la punta di diamante di ATI, ovvero la HD 3870X2, dell’8% con punte del 52%.

Proprio in quest’ultimo confronto, possiamo renderci conto di quanto nVidia abbia lavorato sulla tecnologia SLI. Infatti la 3870X2 non è altro che, come già sappiamo, una 3870 in modalità SLI, e dai precedenti test abbiamo potuto vedere che in modalità singola la 9600 risultava inferiore alla 3870.

Il prezzo, ad oggi, su alcuni negozi on-line che ne segnano ancora disponibilità zero, risulta di 160,00?, ottimo allo stato attuale dei fatti.