QR code per la pagina originale

New York Times, ricavi in calo

,

Il New York Times venerdì ha annunciato che i propri ricavi pubblicitari nel mese di Gennaio sono scesi del 9,8% rispetto a quanto ottenuto nel mese di Gennaio del 2006.

Per essere analizzato correttamente, il dato va scomposto ricordando che recentemente il giornale ha deciso di focalizzare i propri contenuti sul proprio sito Internet, tramite la diffusione gratuita degli articoli e degli approfondimenti.

Ed infatti i ricavi pubblicitari derivanti dai banner e dalle inserzioni promozionali online sono aumentati di quasi il 10%: un incremento che non ha tuttavia potuto controbilanciare la perdita ingente dei ricavi derivanti dalla pubblicità tradizionale.

Nello stesso mese di Gennaio il New York Times si è confermato il sito di informazioni più visitato degli Stati Uniti.