QR code per la pagina originale

NetDefend: D-Link mette l’accento sulla sicurezza

,

È proprio vero che il tema della sicurezza, e della riservatezza dei dati, non cade mai di moda. I firewall sono sempre più sofisticati, i software sempre più vari e versatili e le aziende specializzate nel settore IT security aumentano il loro numero di giorno in giorno.

Nell’ottica di questo scenario sembra del tutto naturale che un colosso del networking come D-Link abbia deciso di creare un reparto interamente dedicato al settore sicurezza sia per quel che riguarda l’hardware (firewall, dispositivi Ipsec, ecc) sia per quanto concerne i software di corredo (client VPN, firewall, software professionali, ecc).

La divisione di DLINK si chiama NetDefend e sul suo sito è possibile vedere numerosi soluzioni dedicate al tema, divise in base al numero di utenti dell’azienda ed alle diverse esigenze e tasche; partiamo da minimi di qualche centinaio di euro fino a migliaia di euro per le soluzioni enterprise.

I prodotti NetDefend saranno immediatamente riconoscibili per l’apposito logo posto sul fronte dell’hardware (o sulla confezione del software). A livello tecnico, invece, gli apparecchi si contraddistinguono per la novità degli algoritmi di criptazione, per la loro efficienza e, per quanto riguarda il software, per la specificità del loro utilizzo.

Oltre a questo, ciò che potrebbe invogliare all’acquisto di una soluzione NetDefend è l’altissima compatibilità software-hardware fra prodotti D-Link: abbinando le due soluzioni otterremo infatti un sensibile aumento delle prestazioni in termini di esecuzione del software e dialogo fra client e server.

Per chi volesse approfondire sul sito di NetDefend troverà l’elenco dei prodotti attualmente in commercio.