QR code per la pagina originale

Gli LCD super slim di JVC

,

I nuovi televisori LCD super sottili di JVC rappresentano, sicuramente, un grosso passo in avanti nella riduzione del peso e dello spessore di questa tipologia di display. Sono l’LT-42DS9BU e l’LT-46DS9BU, rispettivamente da 42 e da 46 pollici di diagonale.

Grazie ad un’attenta progettazione del pannello retroilluminato e della cornice, infatti, è stato possibile passare da uno spessore tradizionale di 35 mm al nuovo di 20 mm, e da un peso di 15 kg a soli 12 kg per il modello da 42 pollici. Aggiungendo tutta la restante componentistica si arriva ad un totale 19.5 di kg.

Diamo un’occhiata alle specifiche indicate dal produttore nel proprio sito. In una delle pagine di presentazione del prodotto si legge (in modo un po’ enfatico):

Il design leggero di JVC va anche oltre, attenuando il TV stesso e dando così l’idea che l’immagine fluttui magicamente nell’aria. Il tuo soggiorno non sarà più lo stesso. Sospesa di fronte a te, questa eccezionale “finestra sul mondo” ti farà provare la sensazione di trascendere lo spazio e il tempo.

Per quanto questi prodotti siano apprezzabili, restano comunque basati su una tecnologia non avveniristica al contrario, per esempio, degli OLED.

Torniamo ai numeri: questi televisori supportano il formato Full HD da 1080 linee, hanno un contrasto nativo pari a 1500:1 ed una luminosità di 500 cd/mq. Il tempo di risposta è di 6,5 ms e l’angolo di visuale è di 178 gradi sia in verticale che orizzontale.

Il sintonizzatore DVB-T per il digitale terrestre è integrato nell’apparecchio.

Ricca la connettività: 2 prese SCART, 3 porte HDMI e varie porte analogiche. L’audio integrato genera una potenza RMS totale di 20W, ma si può usare anche un sistema audio esterno tramite l’uscita audio digitale.

Da lodare anche l’impegno per la riduzione del consumo energetico inferiore ai 190 W, cioè inferiore di circa il 20% rispetto alla concorrenza.