Circuit City cambia i lettori HD DVD dei clienti nel blu-ray

Circuit City Stores sta velocemente sostituendo la propria gamma di HD DVD nel formato video digitale blu-ray, consentendo alla clientela di riconsegnare presso i punti vendita i lettori acquistati nell’oramai “vecchio” formato per ritirare l’equivalente al raggio blu. La decisione del numero due statunitense nella vendita al dettaglio di prodotti di elettronica è stata accompagnata

Circuit City Stores sta velocemente sostituendo la propria gamma di HD DVD nel formato video digitale blu-ray, consentendo alla clientela di riconsegnare presso i punti vendita i lettori acquistati nell’oramai “vecchio” formato per ritirare l’equivalente al raggio blu.

La decisione del numero due statunitense nella vendita al dettaglio di prodotti di elettronica è stata accompagnata da una vasta serie di annunci sull’importanza della clientela per la società: in virtù di queste considerazioni Circuit City accetterà le restituzioni dei lettori HD DVD entro 90 giorni dall’acquisto.

Il portavoce Jim Babb ha annunciato, inoltre, che la decisione si è resa impellente a causa delle recenti multiple prese di posizione nel mercato, che hanno affermato il blu-ray come il formato video di nuova generazione.

L’affermazione del blu-ray, come formato di nuova generazione, è cominciata da qualche mese, tuttavia riteniamo che l’accelerazione decisiva sia avvenuta con la decisione di Toshiba di abbracciare il formato di Sony. Da quel momento le società (IT, ma non solo) che hanno mostrato un inaspettato affetto nei confronti del blu-ray non si contano più…

I Video di Webnews

Amazon Echo Look per scegliere l’outfit

Ti potrebbe interessare
News Corp lancia network per siti finanziari
news corp

News Corp lancia network per siti finanziari

Fox Networks di News Corp ha lanciato un nuovo network pubblicitario internazionale online che si concentrerà sulle notizie finanziarie e sulla consulenza, con la collaborazione del Wall Street Journal Digital Network. Del network, che si chiama Worthnet.Fox, fanno parte circa 30 editori di siti Web, tra cui il Wall Street Journal della Dow Jones, Barron

Google alla conquista del mercato cinese
Software e App

Google alla conquista del mercato cinese

Google si sta muovendo con estrema delicatezza, ma con altrettanta estrema decisione, per andare alal conquista del mercato cinese. La realtà orientale è viziata da un forte protezionismo e la sfida con Baidu non sarà facile. Primo obiettivo: il mobile

Apple porta Adobe Flash sull’iPhone
Google

Apple porta Adobe Flash sull’iPhone

Sono moltissimi i siti internet realizzati in Flash, ed è ovviamente questa la ragione che ha portato Apple a rivalutare la sua posizione riguardo l’implementazione del supporto al formato di Adobe sull’iPhone. Possiamo quindi aspettarci nei prossimi mesi un plug-in addizionale incluso in un pacchetto di aggiornamento software per il cellulare della società di Cupertino,