QR code per la pagina originale

Intel: 40 anni e progetti per il futuro

,

Il 16 Luglio prossimo Intel, l’azienda leader nella produzione di microprocessori, celebrerà il suo quarantesimo compleanno. In occasione dell’incontro con gli investitori di Giovedì scorso il CEO dell’azienda, Paul Oltellini, ha delineato la situazione attuale e quelle che ritiene essere le prospettive per il futuro.

Le azioni di Intel dall’inizio dell’anno hanno perso un buon 25% e sembra che ciò sia dovuto oltre che all’andamento generalizzato delle borse mondiali ai problemi incontrati sul mercato delle memorie flash chiamate Nand (dispositivi di memoria presenti su cellulari, chiavette USB ed altre periferiche) che a causa di forti oscillazioni nei prezzi hanno inciso negativamente sulle prospettive di profitto.

Il Ceo nel merito ha dichiarato:

Questo problema non fermerà l’azienda, faremo in modo di risolverlo. Stiamo andando nella giusta direzione, siamo quattro prodotti solidi e penso che estenderemo la nostra leadership su molti altri prodotti.

Quanto alle prospettive per il futuro Intel si aspetta nella seconda metà dell’anno una crescita sostenuta delle vendite nel comparto dei microprocessori che ora vengono proposti sotto il brand “Atom”. I processori a basso consumo sono infatti al centro dei piani della società nella ricerca di nuove vie per crescere e dominare quello che ritiene essere un mercato da 40 miliardi di dollari entro il 2011.

In particolare, il focus di Intel sarà rivolto a quattro segmenti di mercato con quattro prodotti distinti: quelli dedicati genericamente a tutta l’elettronica di consumo, quelli creati più specificamente per le Mobile Internet Device (Mids), i processori per i PC a basso costo con particolare riferimento ai notebook e infine quelli pensati per servire il mercato degli ATM e le stazioni di benzina.

Il punto è che Intel ha più volte provato ad intraprendere business alternativi a quelli dei PC e dei server ed ha sempre avuto problemi. Il mercato dei PC a basso costo, pur essendo nuovo, è tutto sommato contiguo a quello tradizionale in cui l’azienda ha raggiunto una posizione di eccellenza viceversa le Internet Mobile Device sono una scommessa più importante.

Queste sono le ragioni per cui gli investitori faranno molta attenzione nei prossimi mesi all’evolversi della situazione.