QR code per la pagina originale

Raddoppiano gli abbonati all’IPTV

,

Secondo la società di analisi Informa Telecoms & Media (notizia riportata da Reuters), gli abbonati a un servizio di IPTV, nel 2007, sono raddoppiati; ciò sarebbe dovuto ai mercati dell’Europa Occidentale dove, alcuni ISP, offrono il servizio gratuitamente.

A guidare questa crescita sarebbe la Francia, dove gli operatori cercano alternative al calo dei guadagni derivati dalla telefonia tradizionale.

In Italia il primo operatore (oltre a Fastweb) ad essere arrivato su questo mercato è stato Telecom Italia che offriva gratuitamente l’home TV a chi passava da una “normale ADSL” alla linea 20Mega.

Proprio Telecom Italia, insieme a France Telecom, Iliad Free e Neuf avrebbero fatto sottoscrivere qualcosa come (circa) cinque milioni di abbonamenti.

Insomma, sembrerebbe che questa tecnologia stia crescendo e se continua su questi numeri può insidiare il DTT (Digitale terrestre) e il satellitare.