CPU+GPU il progetto di Intel

Come sappiamo, AMD punta molto sul nuovo progetto Fusion, tanto che è alla base dell’operazione che ha portato all’acquisto di ATI. Tuttavia, sebbene AMD abbia fissato la sua scaletta per i nuovi sistemi che integrano la GPU nella CPU, Intel potrebbe arrivare sul mercato con una combinazione CPU/GPU simile prima della concorrenza. Il progetto di

Come sappiamo, AMD punta molto sul nuovo progetto Fusion, tanto che è alla base dell’operazione che ha portato all’acquisto di ATI. Tuttavia, sebbene AMD abbia fissato la sua scaletta per i nuovi sistemi che integrano la GPU nella CPU, Intel potrebbe arrivare sul mercato con una combinazione CPU/GPU simile prima della concorrenza.

Il progetto di Intel, secondo alcune indiscrezioni, si baserebbe sull’architettura Nehalem e porterebbe alla commercializzazione nella prima metà del 2009 dei processori Havendale e Auburndale. Entrambi sarebbero dei dual core con sezione grafica basata sul successore del G45, compatibili con la tecnologia Hyperthreading e controller di memoria DDR3-1333.

Auburndale sarà la versione dedicata ai notebook ed utilizzerà il socket mPGA-989 ed avrà un TDP pari a 45-55 watt mentre Havendale utilizzerà il socket desktop LGA-1160 ed avrà un TDP di 75 watt. Il processo produttivo sarà per entrambi a 45 nanometri.

La principale differenza tra i progetti delle due case produttrici, sarà la potenza del sottosistema grafico che penderebbe a favore di AMD.

In fin dei conti arrivare primi sul mercato potrebbe non essere sufficiente, è fondamentale dunque che Intel si concentri sulla realizzazione di una nuova architettura 3D e su driver ottimizzati.

I Video di Webnews

QUERY: fritzbox

Ti potrebbe interessare
HDMI è pronta ad avere un ruolo importante nella TV 3D
hdmi networking

HDMI è pronta ad avere un ruolo importante nella TV 3D

I fautori della High Definition Multimedia Interface dicono che il settore sarà in grado di fornire una TV 3D stereoscopica e che l’interfaccia HDMI è pronta per la prima generazione di questo nuovo modo di fruire i contenuti video. L’attuale versione 1.3 delle specifiche HDMI supporta collegamenti fino a 10 Gbit/s, che riescono a gestire