QR code per la pagina originale

Tag Advertising

,

Che mondo 2.0 sarebbe, senza pubblicità?

Quante parole abbiamo già versato per ideare nuovi progetti, criticare quelli esistenti, e poi trovandoci alla fin fine con quell’unico macigno interrogativo della sostenibilità economica dei progetti avviati?

Per questo mi piace dar luce in questo contesto a Tag Advertising. Non è un nuovo modo di fare pubblicità, ma piuttosto una agenzia pubblicitaria che nasce nel contesto di HTML.it e che intende curare l’aspetto pubblicitario del mondo tecnologico in rete. Un “interlocutore privilegiato per investimenti ADV nell’ambito dell’informatica e delle TLC“, insomma.

Tag Advertising è una realtà neonata che però ha alle spalle già gli anni di esperienza vissuta in HTML.it, con i risultati che si sono visti.

Ereditate le competenze, le professionalità e il placement di HTML.it, TAG Advertising nasce già leader del mercato di riferimento e si propone da subito come interlocutore privilegiato per gli investimenti nell’ambito dell’informatica e delle TLC.

Verticalità. Target. Competenza. Questi i punti di forza che TAG Advertising sintetizza nel biglietto da visita con il quale si presenta al mercato italiano. Ma anche un network da oltre tre milioni di utenti unici mensili e la capacità di gestire gli spazi pubblicitari di alcune delle più autorevoli testate editoriali on line: HTML.it, Webnews, PMI.it, PubbicaAmministrazione.net.

La verticalità dell’audience permette di selezionare tra 4 tipologie di target: dall’utenza business, composta principalmente da imprenditori, manager e professionisti, a quella consumer dei navigatori appassionati di tecnologia. Dai professionisti del settore, IT pro expert o web developer, ai giovani amanti dei videogiochi e dell’intrattenimento on-line. Tutti accomunati dall’attenzione per le ultime tendenze e da una forte propensione all’acquisto

Il nostro “in bocca al lupo” a Giusy Cappiello, alla direzione del nuovo progetto.

Come? Vorresti promuovere la tua attività? Vorresti collaborare o saperne di più? Semplice. Dillo alla Giusy :)