Yahoo pubblica le stime sui profitti

Al centro della telenovela più interessante di questo 2008, per quanto riguarda i movimenti societari delle società della Net Economy, Yahoo si è lanciata, nei giorni scorsi, in una serie di dichiarazioni riguardanti le previsioni sui profitti per il 2008 e per gli anni successivi. Yahoo ha di fatto confermato le stime precedentemente rilasciate a

Al centro della telenovela più interessante di questo 2008, per quanto riguarda i movimenti societari delle società della Net Economy, Yahoo si è lanciata, nei giorni scorsi, in una serie di dichiarazioni riguardanti le previsioni sui profitti per il 2008 e per gli anni successivi.

Yahoo ha di fatto confermato le stime precedentemente rilasciate a riguardo dei ricavi dei primi tre mesi del 2008 e per il resto dell’anno, ed ha rilanciato le cifre per quanto concerne i flussi di cassa del prossimo triennio, dicendosi fiduciosa di poter raggiungere l’obiettivo di 8,8 miliardi di dollari di profitto nel 2010.

Yahoo ha inoltre approfittato dell’occasione mediatica per ribadire che l’intero piano finanziario della compagnia supporta le valutazioni fatte dal management, il quale, il 31 Gennaio, rifiutò l’offerta di Microsoft giudicandola al di sotto delle aspettative.

Tornando alle cifre, i profitti per il primo trimestre del 2008 dovrebbero essere ricompresi tra 1,28 miliardi di dollari e 1,38 miliardi di dollari, mentre i profitti stimati per l’anno in corso dovrebbero oscillare tra i 5,35 miliardi di dollari e i 5,95 miliardi di dollari.

Secondo gli analisti di Thomson Financial, i profitti trimestrali saranno di 1,32 miliardi di dollari e quelli annuali saranno pari a 5,65 miliardi di dollari.

Yahoo ha infine annunciato di essere disponibile a valutare altre alternative strategiche.

I Video di Webnews

DJI Goggles: i droni in prima persona

Ti potrebbe interessare
Multitasking estremo con il Palm Pre
Imaging

Multitasking estremo con il Palm Pre

Una delle peculiarità più interessanti del Palm Pre riguarda la possibilità di visualizzare i software in esecuzione in comode tab da sfogliare e richiamare a proprio piacimento. Si tratta con tutta probabilità del sistema di gestione multitasking più interessante che al momento trova posto nel settore degli smartphone, ma quante applicazioni è realmente possibile tenere

Samsung sfida l’iPhone con Omnia
Apple

Samsung sfida l’iPhone con Omnia

E oltre ai già citati cloni che, seppur ben fatti, sono sempre di piccole società che cercano fortuna senza un grosso nome alle spalle che assicuri qualità, si fa avanti anche Samsung che lancia uno smartphone davvero ai livelli dell’iPhone. Il neonato si chiama Omnia e se non lo avete già visto, credo che vi

Pressione sanguigna sotto controllo in mobilità
Google

Pressione sanguigna sotto controllo in mobilità

Le applicazioni sviluppate per la prevenzione ed il controllo della salute fisica sono proliferate, specie negli ultimi anni, anche per merito dell’immediatezza d’uso dei dispositivi mobili, che consentono un adeguato monitoraggio nelle più svariate situazioni. Ecco quindi che programmi come Blood Pressure Tracker possono risultare utili a coloro che abbiano la necessità di produrre una

Novità da LiberaIlVoIP
Prezzi e tariffe

Novità da LiberaIlVoIP

LiberaIlVoIP, servizio gratuito di cui abbiamo parlato qualche tempo fa, sta per lanciare una nuova GUI, interfaccia grafica di amministrazione, che oltre a risolvere qualche piccolo problema passato introduce una serie di interessanti servizi. Tra le novità più interessanti vi è la possibilità di abbinare un interno telefonico ad ogni provider, discriminando quali chiamate si

Toshiba continua a spingere l’HD-DVD
hd dvd toshiba

Toshiba continua a spingere l’HD-DVD

Toshiba è uno dei membri fondatori del consorzio dietro l’HD-DVD ed è senza dubbio l’azienda che sta investendo di più nella sua diffusione. Molte sono state le azioni intraprese dall’azienda del sol levante, che ha fatto del prezzo l’arma più efficace. Oggi arriva la notizia per bocca del Vice Presidente di Toshiba, Carl Pinto, che