QR code per la pagina originale

Controllo genitori di Windows Vista

,

Non tutti i possessori di Windows Vista sanno che il nuovo sistema operativo di Microsoft ha un ottimo Parental control al proprio interno, molto utile in caso di bambini/ragazzi con libero accesso al PC. Inoltre, lo stesso sistema, oltre che per i bambini, può anche essere usato per limitare l’accesso ad alcuni profili.

Per poter utilizzare il Parental control dobbiamo avere attivo il servizio “Controllo Genitori“, quindi dal pannello di controllo seguiamo la strada “Sistemi e manutenzione – Strumenti di amministrazione – Servizi”, troviamo il nostro processo e attiviamolo.

Poi, dal menù start, possiamo cercare Controllo Genitori, cliccandoci sopra si aprirà la lista di utenti attivi; è buona norma impostare una password per tutti i profili, altrimenti, se il ragazzo è un po’ sveglio, anziché entrare con il suo profilo, entra come amministratore e ha libero accesso a tutto.

Una volta impostate le password creiamo un nuovo “Account utente” (ultimo link nella finestra), impostiamo un nome all’account e dando l’ok ci comparirà una finestra dalla quale possiamo dare i permessi all’account stesso.

Attiviamo le impostazioni correnti per il controllo genitori, in seconda battuta possiamo scegliere se spiare o meno il profilo che stiamo creando (attenzione a questa opzione perché se non usata in modo diligente potrebbe essere causa di problemi legali; se per esempio siamo amministratori di una rete e spiamo l’utente del PC questo si potrebbe rifare sull’azienda per la violazione della privacy; un altro esempio potrebbe consistere nello spiare il nostro “bambino” che ha superato i 18 anni), in caso affermativo Vista raccoglie informazioni e li propone all’amministratore ogni volta che quest’ultimo lo desidera.

Dalla stessa finestra troviamo anche il link per impostare il filtro web (automatico e manuale) con il livello di restrizioni e i siti (contenuti) da bloccare. Sempre dalla prima finestra è presente il link per la restrizione dell’orario, in modo da impedire ai vostri ragazzi di collegarsi, per esempio, dalle 21 alle 9 di mattina.

Oltre a impostare la restrizione per il web e per l’accesso al PC, si possono dare anche impostazioni sui giochi e sui software, non permettendo, per esempio, di avviare qualsiasi tipo di gioco o solo alcuni.

Infine, dalla colonna sinistra della finestra nella quale sono presenti gli account, è possibile impostare il modello di restrizione.