Super profitti, Adobe batte gli analisti

Adobe Systems, uno dei principali produttori di software al mondo, ha annunciato giovedì scorso di aver conseguito dei profitti trimestrali più alti di quelli attesi, dando un forte segnale perfino agli analisti più scettici di Wall Street, le cui previsioni sono state battute dai risultati ottenuti dalla compagine societaria durante gli scorsi mesi di attività.

Adobe Systems, uno dei principali produttori di software al mondo, ha annunciato giovedì scorso di aver conseguito dei profitti trimestrali più alti di quelli attesi, dando un forte segnale perfino agli analisti più scettici di Wall Street, le cui previsioni sono state battute dai risultati ottenuti dalla compagine societaria durante gli scorsi mesi di attività.

Adobe ha infatti realizzato profitti trimestrali per 219,4 milioni di dollari, pari a 39 centesimi per azione, grazie a delle forti vendite e ad una razionalizzazione dei costi durante tutto il primo trimestre fiscale terminato il 29 Febbraio.

Le vendite sono cresciute, infatti, del 37% arrivando a quota 890,4 milioni di dollari, un bel balzo in avanti rispetto ai 649,4 milioni di dollari del trimestre precedente. I ricavi ammontano quindi a 48 centesimi per azione, contro i 45 centesimi per azione stimati dalla maggior parte degli analisti.

I Video di Webnews

HTC EXODUS 1

Ti potrebbe interessare
Specchio magico con Microsoft Kinect
Microsoft

Specchio magico con Microsoft Kinect

Per tutti quelli che non si separano dal proprio notebook o tablet nemmeno in bagno, il settore ricerca e sviluppo del New York Times ha progettato il Magic Mirror, uno specchio interattivo con il quale è possibile navigare su Internet o inviare email senza uscire dalla stanza in cui una persona rimane mediamente per un’ora

Superati i 4 milioni di conti PayPal in Italia
PayPal

Superati i 4 milioni di conti PayPal in Italia

Gli acquisti online sono ormai anche nel nostro paese una pratica ampiamente diffusa; al momento del pagamento però c’è sempre un po’ di diffidenza quando ci vengono chiesti i dati della nostra carta di credito, timorosi che quei preziosi numeri possano essere “intercettati” da malintenzionati che potrebbero “fare la spesa” coi nostri sudati risparmi. Per

Adsense for Games: la pubblicità anche nei videogiochi
Web e Social

Adsense for Games: la pubblicità anche nei videogiochi

È proprio il caso di dirlo: Google una ne pensa e mille ne fa. Ormai è leader indiscusso nel campo dell’advertising online e agli attacchi dei competitor risponde con una nuova iniziativa. Questa volta è il turno di AdSense for Game: un servizio in grado di veicolare messaggi pubblicitari all’interno della miriade di giochi online

iTunes sbarcherà in Europa entro il 2004
Software e App

iTunes sbarcherà in Europa entro il 2004

Microsoft perde la causa con RealNetworks, quest’ultima apre ad Apple la proposta di un cartello anti-Redmond, Jobs rifiuta. Il tutto mentre iTunes sta per sbarcare in Europa aprendo ad Apple le porte ad una nuova potenziale gallina dalle uova d’oro.