QR code per la pagina originale

Tre e la banda larga mobile: investimenti per 300 milioni di euro

,

Tre ha varato un piano di investimenti che ammontano a 300 milioni di euro per ridurre il digital divide nel Paese, attualmente sono 600 i comuni italiani coperti dalla banda larga di Tre (HDSPA e UMTS).
Vincenzo Novari AD di TRE Italia, puntualizza come inizialmente gli investimenti saranno effettuati nelle zone ancora non raggiunte dalla banda larga ed in particolare nel sud del nostro paese secondo il quale: “Se, come ricorda il commissario UE per l’Informazione, Viviane Reding, alle tecnologie ICT si deve la metà della crescita del PIL nei Paesi della UE, la banda larga in mobilità incondizionata garantita dall’HSDPA è una grande risorsa per il Paese, per i cittadini e per le imprese“.

Tre come già comunicato in un mio precedente articolo ha avviato una promozione che vuole avvicinare sempre di più la larga banda mobile che in questi ultimi sei mesi ha visto per la sola rete di Tre, il raddoppio del traffico dati sulla rete: da 2,5 a 5 Terabyte al giorno.